Guida alle elezioni europee e provinciali

Il 6 e 7 giugno in Italia(e non solo) si terranno le tanto attese elezioni per rinnovare il Parlamento Europeo. Gli italiani si recheranno al seggio per eleggere 72 deputati(sei in meno rispetto al numero attuale). Si potrà votare dalle ore 15 del 6 giugno fino alle ore 22 e dalle ore 7 del 7 giugno alle ore 22.

Il sistema adoperato per queste elezioni è quello proporzionale. Con questo sistema l’elettore ha la possibilità di esprimere la preferenza di uno o più candidati(fino ad un massimo di 3) all’interno della lista votata. La scheda per votare non sarà simile in tute le regioni, in quanto per ogni circoscrizione ci sarà un colore diverso. Le circoscrizioni sono 5:

- Circoscrizione Nord Est(scheda marrone): Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto
- Circoscrizione Nord Ovest(scheda grigia): Liguria , Lombardia, Piemonte, Valle D’Aosta
- Circoscrizione Centro(scheda rossa): Lazio, Marche, Toscana, Umbria
- Circoscrizione Sud(scheda arancione): Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia
- Circoscrizione Isole(scheda rosa): Sardegna, Sicilia

In molte città, tipo Napoli, ci saranno anche le elezioni provinciali. Se vi recate al seggio vi daranno un’altra scheda di colore giallo. Sulla scheda appaiono i candidati alla presidenza, con accanto i nomi dei candidati consiglieri provinciali di quel collegio collegati al candidato presidente e il relativo simbolo. Per votare basta apporre una croce sul candidato alla presidenza e un’altra sul simbolo del candidato consigliere. Se votate solo il consigliere, automaticamente il voto sarà attribuito anche al candidato alla presidenza ad esso collegato. Viceversa, non voterete nessun consigliere, ma solo il candidato alla presidenza barrato.

PS: E’ sottointeso che per votare bisogna recarsi al seggio con la tessera elettorale e un valido documento di riconoscimento non scaduto.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Cgia: Consumi famiglie tagliati di 21,5 miliardi

La caduta del muro di Berlino

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli

Voragine in via Masoni