La città dei roghi

Nonostante l’ottimo lavoro fatto da Angelo Ferillo, il responsabile del sito “La Terra Dei Fuochi”, nelle terre comprese tra Napoli e Caserta sono ancora ben visibili i roghi dei rifiuti speciali nocivi a qualsiasi ora del giorno.

In questi mesi, le istituzioni e gli organi competenti non hanno fatto nulla per risolvere il problema. Addirittura c’è Silvio Berlusconi che va ovunque a dire di aver risolto l’emergenza rifiuti campana. L'altro giorno proprio su un canale di Berlusconi, quelli di "Striscia La Notizia" hanno mandato in onda un servizio su "La Terra Dei Fuochi". Sembra quasi un controsenso. Molti campani non sanno più cosa fare per risolvere una volta e per tutte questo grave problema dei roghi(nocivi per la nostra salute).

Tra i rifiuti bruciati ci sono anche i pneumatici. Stamattina(5 giugno), navigando su internet per caso sono “arrivato” su un blog in cui c’era un articolo sul riciclaggio dei vecchi pneumatici. Dovete sapere che negli Stati Uniti ci sono alcune aziende che usano i pneumatici usati per rimpiazzare e costruire nuovi materiali estremamente utili come suole di scarpe, manto per pista di atletica, asfalto, barriere stradali, accessori per cellulari e recentemente anche per costruzioni antisismiche.

Credits: La Terra Dei Fuochi, Appunti Digitali, Odio Mediaset.


Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Bollo auto abolito con lo spread?

Flat tax con aliquota al 15% fino a 55 mila euro

Comune di Napoli regala stadio San Paolo a De Laurentiis

Il cantiere di piazza Garibaldi

Perché si usa Facebook?

A settembre emergenza rifiuti in Campania