Le elezioni Europee confermano il declino dell’Italia

Sul sito del ministero dell’interno è apparso l’elenco provvisorio dei 72 eletti al parlamento Europeo.

Scorrendo l’elenco(cliccate sul link alla fine del post), noterete molte “minestre riscaldate”. Menziono due su tutti, Clemente Mastella(PDL) e Ciriaco De Mita(UDC). Non so chi siano le persone che hanno dato la loro preferenza a questi due individui, ma questo dato dimostra ancor di più che in Italia non conta saper far bene le cose ma avere le amicizie giuste. In un’altra nazione uno come Mastella sarebbe stato esiliato dalla politica…

Per quanto mi riguarda, trovo scandaloso che sia stata eletta Barbara Matera. L’ex valletta e annunciatrice nella Circoscrizione IV è stata la seconda più votata della PDL subito dopo l’onnipresente Silvio Berlusconi. Domando, Barbara Matera, oltre a mostrare culo e tette, cosa altra mai saprà fare?

Di contro, Rosaria Capacchione(PD), la giornalista che ha scritto molti articoli e un libro sul problema camorra, non è stata eletta. Domando, invece della Matera non sarebbe stata più utile la Capacchione al parlamento europeo?

Credits: Ministero dell’Interno, Pucchiaccopoli.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Cgia: Consumi famiglie tagliati di 21,5 miliardi

La caduta del muro di Berlino

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli

Voragine in via Masoni