Un esponente della COL, Michela Vittoria Brambilla

Nel post inaugurale di “quelli della COL” vi ho parlato di “mavalà” Ghedini. Oggi mi tocca parlare della rossa malefica Michela Vittoria Brambilla.

Silvio Berlusconi ha tentato in tutti i modi di piazzare questa donzella. Prima l'ha fatta lavorare nella sua azienda televisiva Fininvest(l'attuale Mediaset) come inviata per il programma “I Misteri Della Notte”, poi dopo alcuni anni, esattamente nel 2007, Berlusconi le ha regalato la “TV della Libertà”. Purtroppo questo progetto non è andato a buon fine, perché dopo alcuni mesi la TV ha chiuso i battenti.

Dopo la caduta del governo Prodi, Berlusconi una volta vinte le elezioni del 2008 ha deciso di affidare alla rossa l'incarico di sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega al Turismo senza portafoglio. L'incarico senza portafoglio dura poco meno di un anno, perchè a partire da maggio 2009 la Brambilla è stata promossa Ministro a spese nostre rispolverando il Ministero del Turismo.

Il 5 giugno 2009, la rossa durante la festa cittadina dei carabinieri a Lecco si è esibita in un saluto romano. L'episodio è apparso sui giornali solo oggi(17 giugno), ma nonostante il ritardo della notizia sta suscitando molte polemiche. La Brambilla si è difesa dichiarando “Sono allibita. Ma davvero qualcuno in buona fede può pensare che un fermo immagine con la mano alzata possa farmi passare per un ministro che fa il saluto romano. Oltretutto si trattava di una cerimonia ufficiale”.

A parte il fatto che non so cosa centri il fatto che era una cerimonia ufficiale, ma la cosa che mi lascia più sconcertato è che questi non ammettono i loro errori nemmeno davanti all'evidenza...


Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Bollo auto abolito con lo spread?

Flat tax con aliquota al 15% fino a 55 mila euro

Comune di Napoli regala stadio San Paolo a De Laurentiis

Il cantiere di piazza Garibaldi

Perché si usa Facebook?

A settembre emergenza rifiuti in Campania