Beppe Grillo si candida alla segreteria del PD

Questa domenica afosa di luglio verrà ricordata per l’annuncio in “stile berlusconiano” fatto da Beppe Grillo. Come molti già sanno, il 25 ottobre ci saranno le primarie per la segreteria del Partito Democratico. Fino ad oggi, per questo “posto” erano in lizza Dario Franceschini, Pierluigi Bersani e Ignazio Marino.

Oggi(12 luglio), anche il comico Beppe Grillo ha annunciato nel suo blog di volersi candidare alla segreteria del PD per dare una svolta all’opposizione italiana. Grillo giustifica la sua candidatura dicendo che “dalla morte di Enrico Berlinguer nella sinistra c’è il Vuoto”. Il suo programma lo conosciamo benissimo. Salvaguardia dell’ambiente, acqua pubblica e rifiuti zero sono i punti cruciali del programma “Cinque Stelle”. Grillo questo programma vuole portarlo anche all’interno del PD.

Vi confesso che sono un po’ perplesso su questa candidatura. Innanzitutto, ci sarebbe il controsenso del “Parlamento pulito” proposto da uno che in passato è stato condannato. Già immagino “mavalà” Ghedini che gli fa questa domanda in qualche trasmissione. Una cosa è certa, meglio persone con idee come Grillo, a “robot” senza cervello come molti deputati attuali italiani. Voi che pensate su questa candidatura?

Credits: Beppe Grillo

Commenti

  1. Finalmente una bella notizia!penso che potrebbe essere l'uomo giusto per dare voce all'opposizione e a rappresentare tutti quelli che si sono stufati di essere presi per i fondelli con false promesse e sfilate nei posti di sventura.Sicuramente Mavalà Ghedini avrà da ridire sulla sua passata condanna ma con mafiosi, ladri e piduisti-tessera1816- un involontario omicidio dovuto ad un incidente, anche è una cosa grave, non influisce sull'onestà della persona. samccki,S.

    RispondiElimina
  2. Ah, certo. Come ho scritto nel post, molto meglio un Grillo con idee piuttosto a dei robot senza cervello... Mi auguro solo che in futuro Grillo accetti il confronto, perchè se si pone come fece nel programma della D'Amico non credo che faccia molta strada... Kiss.

    RispondiElimina
  3. Sicuramente dovrà entrare in dinamiche che non gli sono "familiari" e lasciare parlare anche gli altri...staremo a vedere, speriamo bene.Kiss anch'io!!

    RispondiElimina
  4. Ecco, se supera anche questo può davvero sperare di vincere le primarie... Kiss.

    RispondiElimina
  5. Una piccola nota: fare il segretario NON implica candidarsi al Parlamento. :-)

    RispondiElimina

Posta un commento

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il modello di integrazione di De Magistris

Maxi operazione contro IPTV illegali

Renzi lascia il PD

Bankitalia: Debito pubblico a 2.409,9 miliardi. E’ record

La guerra che fa salire il prezzo del petrolio

Italia Viva è copyright De Luca