Gheddafi e le hostess

image Il leader libico, Muammar Gheddafi, dopo essere stato a Palazzo Chigi con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, ha deciso di “riempire” le due serate romane “acquistando” per 60 euro(lordi o netti?) a vulva, 200 mo­delle dell’agenzia “Hostes­sweb”.

“Invitate” nella villa di via Caldonazzo, le “pucchiacche” si aspettavano di trascorrere una serata all’insegna del divertimento e del ballo. Invece, hanno dovute sorbirsi la le­zione di Corano del leader libico. Addirittura una delle hostess è rimasta delusa perché non c’era Silvio Berlusconi. Rispetto alla prima serata, dove una cronista si è fin­ta hostess per fare alcune domande a Ghed­dafi, ci sono stati più controlli all’ingresso della villa. Per evitare nuove “infiltrate”, alle “pucchiacche” veniva richiesto il documento come alla frontiera.

Dopo aver atteso per 3 ore all’ingresso della villa, le tipe sono state accolte da Gheddafi con un bel buffet a base di acqua, tramezzini e pizzette(ammazza si è sprecato). La serata è andata avanti con tante domande rivolte al leader libico su religione, adulterio e violenza sessuale. Gheddafi ha risposto a tutte le domande, tranne a quella sui “pucchiacca party” dell’amico Silvio Berlusconi. Una cosa è certa, questa “promozione” fatta da Gheddafi non aiuta di certo l’immagine in generale delle donne. Tutte quelle “pucchiacche” sembravano ciarpame per uso “svago”. Ma le femministe di una volta che fine hanno fatto?

Commenti

  1. solo perchè siamo alte dal metro e settanta in su Siamo ciarpame per uso svago,solo perchè siamo carine magari???io penso proprio che ieri sera abbiamo dimostrato di aver un cervello,molte gli hanno fatto domande intelligenti(compresa me) e tu non c'eri tant'è che hai scritto baggianate..nessuna s'aspettava un ballo.
    Qualcuna forse leggerà il corano e magari saprà qualcosa piu di te sull'islam.Anche perchè non penso caro che tu abbia un corano in casa...o il libro verde o l'insegnamento della preghiera..IO ORA CE L'HO CARO E FORSE CAPIRò MEGLIO LA PROSSIMA MUSULMANA CHE INCONTRERò.ma tu hai pensato ad esser disfattista e banale.
    Non ci avevano detto cosa avremmo fatto,ma il giorno prima s'era tenuta una lezione sull'islam quindi QUASI TUTTE SAPEVAMO CHE SAREBBE STATA UNA COSA SERIA.
    SE TU PENSI MALE SEI IL PRIMO A FAR PARTE DEL CIARPAME!!altra cosa io mangio a casa mia quindi la pizzetta e il bicchiere d'acqua me lo sono fatto bastare.
    Molti giornalisti hanno scritto emerite frottole, Fabrizio Caccia del corriere della sera che è venuto lì fuori ed un'altra dell'unità ha scritto cose veritiere.D'altronde pochi fan vero giornalismo e tu stesso dichiari all'inizio del blog la tua poca professionalità.
    Francesca Cicalese(UNA DELLE HOSTESS)

    RispondiElimina
  2. Non te la prendere, ma nelle foto sembravate quei prigionieri che andavano in fila nei forni dei campi di concentramenti nazisti. Comunque, hai ragione. Questo incontro potrebbe essere produttivo. Forse capirete che voi donne dell'occidente non siete più libere delle donne musulmane... Saluti.

    RispondiElimina
  3. ;-DDD ;-DDD ;-DDD ;-DDD ;-DDD

    without words...only smile!!
    smaccki, S.

    RispondiElimina
  4. Cara S. la cosa più grave è che ci sono delle donne che accettano pure questa "prostituzione" mascherata... Kiss.

    RispondiElimina
  5. ma la cicalese che tanto sbraita manco si rende conto di ciò che dice secondo me. quoto in toto maxso.

    RispondiElimina
  6. Evidentemente la "cicalese" pensava che andando da Gheddafi sarebbe stata accolta come una "donna con personalità"...

    RispondiElimina
  7. la "cicalese" come la chiami tu ti ha semplicemente spiegato come sono andate realmente le cose...

    RispondiElimina
  8. @Anonimo

    Perchè non vanno in Libia a difendere Gheddafi?

    RispondiElimina
  9. Ma la "cicalese" come la chiamano e come si fa chiamare, c'è andata in libia da muammar, o si è unita ai ribelli ?
    oppure li ha mandati a quel paese tutti e due e pensa al suo lavoro (che è meglio) ?
    e le altre che si sono fatte leggere il corano dal dittatore libico, lo sostengono come facevano le amazzoni, o se ne infischiano ?
    quante domande, forse troppe per delle hostess.

    RispondiElimina
  10. @Anonimo

    Chi lo sa. Può darsi che ci sono andate. Gheddafi pagava i mercenari serbi...

    RispondiElimina
  11. La cosa che mi rattrista è che essendo a conoscenza di come questo sporco dittatore al quale l'Italia ha steso il tappeto e offerto queste hostess per leggere il corano, abbia trattato le sue amazzoni violentandole e minacciando le loro famiglie , ci sono persone in italia che si risentono e rispondono che loro sanno come sono andate realmente le cose.
    Se sai che tipo di persona è gheddafi, non vai nemmeno a farti leggere il corano.
    Ma siamo un italietta, non un Italia, quindi ci tocca anche questo. Così come sottostare a USA, Francia, Inghilterra, Cina, agenzie di rating, e questo a prescindere da berlusconi o meno. Classe politica deficente e popolo bove (nonchè hostess saccenti)

    RispondiElimina
  12. @Anonimo

    La cosa che più drammatica è che questi tizie(le hostess) pensando di aver fatto una gran cosa. La dignità di queste donne vale solo 50 euro? In Spagna ci sono gli "indignados". Noi dovremmo essere "incazzatos", invece siamo solo "pecorones".

    RispondiElimina
  13. maxso vai a studiarti cosa è stato l'olocausto prima di fare paragoni coi prigionieri che andavano ai forni crematori.

    RispondiElimina
  14. @Anonimo

    Lo so cosa è stato l'olocausto. Certo che fate di tutto per parlare di altro.

    RispondiElimina

Posta un commento

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

La Vela verde non è stata demolita

La propaganda di De Magistris sui lavoratori Whirlpool

La bomba ambientale nell’ex ICM di via nuova delle Brecce

L’ex Villa Russo è diventata una discarica

Il lago di munnezza a Scampia