Il virus H1N1 è mutato?

image Navigando sui vari giornali online leggo un titolo sconcertante. Il virus H1N1 è mutato. Tutti sanno che una mutazione rende un qualsiasi virus più pericoloso e aggressivo.

Qualsiasi lettori che non approfondisce l’argomento leggendo gli articoli correlati, la prima cosa che pensa è che deve recarsi subito in un qualche ASL per vaccinarsi. Se leggete un articolo di un qualsiasi giornale scoprite che il virus, anche se è mutato, non è diventato più pericoloso.

L’OMS ha annunciato che Il virus H1N1 mutato è stato individuato in Norvegia in tre casi. L'Organizzazione mondiale della sanità ha precisato che il virus con la mutazione resta sensibile agli antivirali(oseltamivir e zanamivir) e che gli studi mostrano che i vaccini pandemici attualmente disponibili conferiscono protezione. Nei mesi scorsi il virus mutato è stato rilevato in casi sporadici anche in Brasile, Cina, Giappone, Messico, Ucraina e Stati Uniti.

Giovanni Rezza, direttore del dipartimento malattie infettive dell’Istituto superiore di Sanità, ha dichiarato “Il fatto che tali mutazioni sporadiche si riscontrino da un certo periodo indica che il virus mutato non avrebbe una grande capacità diffusiva e si presenterebbe come un virus meno contagioso”. Una qualsiasi persone potrebbe chiedersi perché i media parlano di un virus mutato nonostante non sia più pericoloso?

La risposta è semplice. La campagna di vaccinazione non sta avendo una grande adesione. Per convincere la gente a vaccinarsi si diffondono queste mezze notizie per impaurire le persone…

Commenti

  1. Insomma bisogna venderli o no sti 5 miliardi di vacini.. nn possiamo mica buttarli via. Un grande consiglio contro l'influenza sono le vitamine verdura e frutta fresca.
    E se posso fare il grezzo come nel mio stile .. ragazzi se vi si avvicina "la maiala" non lascaitela scappare
    :) un saluto a tutti

    RispondiElimina
  2. In Cina per prevenire l'influenza viene usato anche l'aglio... :) Parlo per me, ma una maiala non si lascia mai scappare...

    RispondiElimina

Posta un commento

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

La Vela verde non è stata demolita

La propaganda di De Magistris sui lavoratori Whirlpool

La bomba ambientale nell’ex ICM di via nuova delle Brecce

L’ex Villa Russo è diventata una discarica

Il lago di munnezza a Scampia