A Madrid tutti nudi contro le pellicce

image Da molti anni il genere umano sta deturpando l’ambiente e gli animali per fare profitto. In alcuni paesi asiatici, ci sono delle persone che “allevano” gli animali in gabbie piccolissime per “produrre” pellicce.

Oggi(29 novembre), a Madrid c’è stata una singolare protesta. Gli animalisti dell’organizzazione “Anima Naturails” si sono sdraiati nudi uno addosso all’altro per 20 minuti nella piazza Puerta del Sol. I manifestanti non si sono limitati a denudarsi, ma hanno deciso di cospargere di sangue i propri corpi per sensibilizzare la gente sul “problema” dell’industria della pelliccia.

L’organizzazione ha diramato un comunicato in cui spiega che l’obiettivo della manifestazione era far capire alla gente che indossare una pelliccia è un atto crudele ed egoista.

Credits: Ansa, Oipa Italia.

Commenti

  1. Caro Max non ho guardato il video perchè mi impressionano i video che fanno vedere le sofferenze a cui cono sottoposte certi poveri animali..mai indossato una pelliccia ma so come si fanno..e non capisco come al giorno d'oggi ancora siano permesse certe barbarie segno di grande inciviltà..io farei fare,agli uomini che fanno morire questi animali, la stessa loro fine. Smaccki, S.

    RispondiElimina
  2. Si fanno quelle barbarie per il solito motivo, ovvero guadagnare dei soldi... Finché in questo mondo conterà solo il business le cose non credo che miglioreranno... Kiss.

    RispondiElimina

Posta un commento

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

La Vela verde non è stata demolita

La propaganda di De Magistris sui lavoratori Whirlpool

La bomba ambientale nell’ex ICM di via nuova delle Brecce

L’ex Villa Russo è diventata una discarica

Il lago di munnezza a Scampia