Sono incazzato nero e mi guardo il Grande Fratello

image

Oggi(18 novembre), il governo ha ottenuto la fiducia alla Camera sul decreto legge Ronchi. Come già scritto, l’articolo 15 di questo decreto prevede la privatizzazione dell’acqua. Per la cronaca, hanno votato a favore 320 deputati, mentre hanno votato contro 270.

Dopo tanto tempo si è rivisto alla Camera, per votare la fiducia sulla privatizzazione dell'acqua, la “guest star” Silvio Berlusconi. Il presidente del Consiglio è considerato da molti colui che taglia le tasse degli italiani. Dovete sapere che dove si è privatizzata l’acqua le tariffe sono salite in maniera esponenziale, perché all’azienda privata interessa solo il profitto. Quindi, quando vi arriveranno le bollette dell’acqua con prezzi da capogiro, sapete con chi prendervela…

image Nel dicembre del 2006, Berlusconi “chiamò” il suo popolo per manifestare contro il governo Prodi. Mi ricordo che all’epoca chi organizzò la manifestazione vendeva dei gadget, magliette, mutande, orologi e boxer. Per avere il boxer con la scritta “Ho pagato le tasse di Prodi”(foto) ogni manifestante doveva sborsare 16 euro. Mi sa che tra poco non ci rimarranno nemmeno le mutande…

La cosa che più mi demoralizza è il menefreghismo generale che c’è in Italia. Sembra quasi di vedere una versione al contrario del film “Quinto Potere”. In pratica è come se Howard Beale consigliasse alla gente di sedersi davanti alla TV per guardare il “Grande Fratello” nonostante i problemi.

Ritornando alla privatizzazione dell’acqua, Cittadinanzattiva ha promesso l'inizio di una raccolta firme per chiedere un referendum. Le associazioni dei consumatori prevedono che la liberalizzazione dell'acqua peserà sulle tasche degli italiani con aumenti a due cifre, compresi tra il 30 e il 40 per cento…

Commenti

  1. Quando sai qualcosa sull'inizio della raccolta firme mi fai un fischio per favore?grazie, kiss, S. ;-(

    RispondiElimina
  2. hai centrato in pieno il problema quando parli di menefreghismo,sembra assolutamente incredibile quello che sto' per dire:alla gente non interessano piu' i problemi reali o meglio cercano in tutti i modi di fuggire da essi,vedi "grande fratello".viviamo in una sorta di telecrazia dove oramai non contano piu' le idee in se',ma chi riesce ad imporre la propria con urla,risse e quant'altro.Speriamo che in futuro cambi qualcosa,ma sinceramente sono molto pessimista

    RispondiElimina
  3. @ S.: Appena so qualcosa ne parlerò... :)

    RispondiElimina
  4. @ Kempest: Non credo che la situazione in futuro migliori, anzi credo che peggiori. Gran parte degli adolescenti di oggi sono stati plagiati dai media. Credo che in futuro ci sarà una società simile ad un greggio di pecore... Saluti.

    RispondiElimina

Posta un commento

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

La Vela verde non è stata demolita

La propaganda di De Magistris sui lavoratori Whirlpool

La bomba ambientale nell’ex ICM di via nuova delle Brecce

L’ex Villa Russo è diventata una discarica

Il lago di munnezza a Scampia