Il mondo alla rovescia

L'annuncio anti leghista di Padova Nella nostra società le discriminazioni sono diventate quasi una normalità. Nella propria vita ognuno di noi ha subito almeno una volta un qualsiasi tipo di discriminazione.

A Padova 3 studenti hanno messo un annuncio sul muro della sede del Consiglio di quartiere 1, vicino alla facoltà di Lettere. Fin qui niente di strano, perché nelle città “universitarie” gli studenti cercano coinquilini per dividere le spese. La particolarità di questo annuncio sta nel fatto che nell’annuncio viene specificato che la stanza non verrà fittata ad un leghista. Subito è scoppiata la polemica.

Il segretario provinciale padovano della Lega, Maurizio Conte, ha dichiarato ''Non mi sento di puntare il dito contro questi ragazzi non mi stupisco però che una cosa del genere possa arrivare dal mondo dell'Università”. Dopo le tante proposte razziste(tipo vagoni separati sul metro per gli extracomunitari) fatte dai leghisti in passato, mi chiedo cosa si aspettavano quelli della Lega?

A buttare acqua sul fuoco ci ha pensato una studentessa dell’appartamento in questione. L’inquilina ha dichiarato “''Diciamo che è un po' una provocazione, ma nel nostro appartamento abitano due ragazzi pugliesi, quindi, si può ben capire. Naturalmente una convivenza è sempre possibile noi non discriminiamo nessuno''.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

Alberi pericolanti nelle pinete del rione Monterosa

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

Eurostat: 10% più ricchi ha 24,4% reddito complessivo italiano

Donna intubata sommersa dalle formiche