Il web ha raccontato la gravità del terremoto di Haiti

I danni del sisma Il terremoto che ha colpito Haiti è uno delle peggiori disastri affrontato dall’Onu. La catastrofe ha lasciato Haiti praticamente senza infrastrutture.

Elisabeth Byrs, portavoce di coordinamento degli affari umanitari delle Nazioni Unite, ha dichiarato "Non ci siano mai trovati di fronte un tale disastro a memoria dell'Onu. Non assomiglia a nessun altro. Contrariamente allo tsunami del 2004 che aveva colpito l'Indonesia, restano scarsissime strutture locali ad Haiti che possano servire da supporto agli aiuti provenienti dall'estero. E' per questo che le nazioni Unite hanno definito l'impegno ad Haiti come una enorme sfida logistica”.

Il terremoto di Haiti è stata la prima tragedia globale del 2010. Le prime richieste d’aiuto sono arrivate via web. Subito dopo la scossa del 7° grado della scala Richter, alcuni sopravvissuti hanno raccontato la situazione attraverso il social network Twitter, altri hanno postato foto su Facebook. Una giovane donna americana è riuscita a salvarsi grazie a Skype. Le prime iniziative di solidarietà sono partite dal web.

A proposito di solidarietà, vi ricordo che è possibile fare una donazione di 2 euro inviando un sms al numero 48540 per numeri Wind o 3, mentre per le utenze Tim e Vodafone il numero è 48541.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Migrante viene inquadrato dalla telecamera di Agorà

Il cimitero islamico a Napoli

Inps spende 426 milioni per assegni assistenziali agli stranieri

Taglio accise carburanti provoca buco di 4 miliardi

Crisi ANM colpisce periferia

L’imprenditore che non trovava personale si lamenta dei lavori