L’antitrust multa Banca Mediolanum

Ennio Doris Nel Bollettino settimanale, l’Antitrust ha sanzionato con una multa di 200 mila euro la società Banca Mediolanum S.p.A. per pratica commerciale scorretta. Il provvedimento è stato disposto per via di alcuni messaggi pubblicitari asseritamente ingannevoli relativi al conto corrente Mediolanum Freedom.

In alcuni spot diffusi su TV, radio, stampa e internet tra la seconda metà di marzo 2009 e la fine del mese di ottobre 2009 non venivano menzionate alcune “clausole” del contratto. In altre parole, nella pubblicità non veniva specificato che l’interesse del 3% si otteneva solo per giacenze superiori ai 12 mila euro. Oltre a questo, la società non ha reso disponibile in modo chiaro al consumatore sui siti Internet www.bancamediolanum.it  e www.mediolanumvita.it le informazioni sul prodotto in questione.

Inoltre, Banca Mediolanum dichiarava che il tasso di remunerazione reclamizzato si applicava alle giacenze sul conto corrente superiori alla soglia di 12 mila euro(fino al 30 settembre 2009) e 14 mila euro(dal 1 ottobre 2009), invece tale remunerazione si attivava solo a condizione che il saldo risultasse superiore ai 14 mila euro(fino al 30 settembre 2009) e 17 mila euro(dal 1 ottobre 2009).

Credits: Ansa.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Migrante viene inquadrato dalla telecamera di Agorà

Il cimitero islamico a Napoli

Inps spende 426 milioni per assegni assistenziali agli stranieri

Taglio accise carburanti provoca buco di 4 miliardi

Crisi ANM colpisce periferia

L’imprenditore che non trovava personale si lamenta dei lavori