Cresce il debito pubblico

Bankitalia Oggi(13 aprile), la Banca d’Italia ha pubblicato il Bollettino statistico dedicato alla finanza pubblica. Ahimè, per la nostra Italia ci sono ancora brutte notizie. Per il secondo mese consecutivo aumenta il debito pubblico.

Il debito pubblico italiano a febbraio è arrivato a quota 1.795,066 miliardi di euro. Rispetto a gennaio c’è stato un incremento del 0,3%( 6.932 miliardi di euro), mentre rispetto a febbraio 2009 c’è stato un aumento del 5%. Il record assoluto è dell’ottobre 2009, quando il debito pubblico toccò quota di 1.802,179 miliardi di euro.

Non è solo il debito pubblicare a preoccupare. Nel primo bimestre 2010 c’è stato un calo delle entrate tributarie. A gennaio-febbraio le entrate si sono attestate a quota 53,479 miliardi di euro. Rispetto al primo bimestre del 2009 c’è stato un calo di 1,413 miliardi di euro. Nel solo mese di febbraio c’è stato un calo delle entrate del 2,1% rispetto a febbraio 2009.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Scampia sommersa dai rifiuti

Taglio dei parlamentari è legge

Scuola chiusa per discarica abusiva

Istat: Disoccupazione luglio al 9,5%

Approvato nota al DEF. Stop aumento IVA

Cgia: Grandi imprese evasione maggiore