Dall’isola dei famosi all’Inps

Karen Picozzi Da alcuni giorni nella sede dell’Inps di Corso Garibaldi a Salerno lavora un’ex donna dello spettacolo. Karen Picozzi è sposata con Matteo Cortese, un editore e politico del PDL.

Per comprendere meglio, il marito è colui che ha organizzato la campagna elettorale della ministra Mara Carfagna a Napoli durante le ultime elezioni regionali e che molto probabilmente sarà uno degli assessori della nuova giunta Caldoro.

Nel 2007 Karen tenta di “sfondare” nel mondo dello spettacolo partecipando alla quinta edizione de “L’isola Dei Famosi”. Ma le cose non vanno bene, perché Karen si ritira dalla “competizione” per disguidi con la produzione.

Oggi(29 aprile), su “Il Corriere Del Mezzogiorno” leggo che la moglie dell’esponente del PDL ha trovato lavoro all’Inps. Karen è stata assunta con altre 14 persone come lavoratrice interinale dalla società Tempor di Roma con contratto a tempo determinato di 6 mesi. Nonostante sia un lavoro precario, il contratto è quello “sognato” da gran parte dei disoccupati. Karen si porta a casa 800 euro al mese lavorando “solo” 4 ore al giorno.

Il sottoscritto con un lavoro del genere diventerebbe l’uomo più felice del mondo. Per farvi capire come sia “privilegiato” quel lavoro, basti pensare che in giro ci sono persone che lavorano 12 ore al giorno per 500 euro mensili. Concludo con un frase di Giulio Andreotti diceva “A pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca”.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Scampia sommersa dai rifiuti

Taglio dei parlamentari è legge

Scuola chiusa per discarica abusiva

Istat: Disoccupazione luglio al 9,5%

Approvato nota al DEF. Stop aumento IVA

Cgia: Grandi imprese evasione maggiore