I guelfi e ghibellini del PDL

Gianluigi Paragone Gianluigi Paragone ha deciso di cambiare “registro” alla sua trasmissione “L’ultima Parola” per far alzare lo share.

Nella puntata di ieri(16 aprile), non si è parlato del dilemma nord-sud ma della guerra all’interno del PDL. In studio erano presenti i “politicanti” Italo Bocchino, Adolfo Urso, Maurizio Lupi e Daniela Santanchè.

La trasmissione ha offerto uno pessimo spettacolo di politica. I quattro, appartenenti tutti al PDL, si sono azzuffati verbalmente come fanno gli adolescenti fuori dalle discoteche. La prima polemica è nata quando Bocchino ha parlato delle contraddizioni della Santanchè.

Vorrei evitare di parlarvi della Santanchè, ma devo fare una piccolo resoconto storico per farvi capire che razza di politico(?) è questa donna. Nel 2008 la Santanchè dichiarò “Berlusconi? E' ossessionato tanto non gliela do. Vorrei fare un appello a tutte le donne italiane. Non date il voto a Silvio Berlusconi, perché Silvio Berlusconi ci vede solo orizzontali, non ci vede mai verticali”. A due anni di distanza ha cambiato idea. Infatti, il 24 febbraio 2010 entra nel PDL e una settimana dopo è nominata sottosegretario al Dipartimento per l’Attuazione del Programma. Chiaro no?

Ma torniamo al tema del post. Il “clou” della rissa verbale avviene quando Bocchino si rivolge a Lupi con un riferimento a Comunione e liberazione e alla pratica della lottizzazione. A quel punto il vicepresidente della Camera risponde “Se la pensi così, non ti riconosco più come presidente vicario del gruppo. Dimettiti”. Ad un certo punto entra in “gioco” anche l’altro finiano Urso. Volano parole e minacce. Si arriva al punto che si arrabbia anche l’innocuo Paragone(foto).

Dalla trasmissione si evince che la crisi del PDL non è facilmente risolvibile. I finiani e i berlusconiani sembrano che stiano facendo una guerra come i guelfi e i ghibellini. E meno male che il PDL era il partito dell’amore…

Commenti

  1. VIVA IL PARTITO DELL?AMMMORE!!!!!!!
    HAHAHAHAHA

    RispondiElimina
  2. Più che il partito dell'amore sembra il partito della zuffa... :)

    RispondiElimina
  3. E meno male che è il partito dell'amore.. :DD
    si acapigliano pù dei ragazzini hai ragione caro Max..ma come diavolo siamo messi..sempre peggio non se ne può più..poveri noi..un bacio grande Amico mio, smack S. :))

    RispondiElimina
  4. Il video mostra solo una minima parte di ciò che è successo nell'intera trasmissione. Nonostante ciò, credo che alla fine finirà tutto "a tarallucci e vino"...

    RispondiElimina

Posta un commento

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

Istat: Economia sommersa vale 192 miliardi

Il lago di munnezza a Scampia

L’ex Villa Russo è diventata una discarica

La propaganda di De Magistris sui lavoratori Whirlpool

27 famiglie abbandonate dal Comune di Napoli