Il declino culturale dell’Italia

Francesca Cipriani nella Fontana di Trevi Fino a pochi anni fa la maggioranza delle persone studiava e si dava da fare per realizzarsi professionalmente. Una volta si sognava di diventare un avvocato, un dottore, un direttore di banca etc…

Nel mondo di oggi le cose sono molte cambiate. La massima aspirazione della maggioranza delle persone è apparire in televisione. Oggi(19 aprile), una ex concorrente del “Grande Fratello 6” ha deciso di “buttarsi” nella Fontana di Trevi.

La tipa(evito di menzionare il nome) non ha fatto questa singolare protesta per chiedere “i danni(presunti) al cervello” causati dal reality prodotto dalla Endemol. No, la bionda con le tette al silicone ha inscenato questa protesta perché non è stata selezionata per la trasmissione “La Pupa e Il Secchione”.

La tipa ha spiegato la cosa dichiarando “Senza nulla togliere alle ragazze selezionate, perché loro si ed io no? Voglio esserci anche io, in fondo sono una vera pupa, o forse non si vede? Faccio un appello agli autori perché mi chiamino; ho fatto tutti i provini, ma la convocazione non è arrivata: io sono pupa inside. Da quando mi sveglio, prima di uscire mi occorrono due ore tra trucco, parrucco e scelta dell'abito”. Pupa inside?

Vi confesso che in tutta la mia vita non ho mai ascoltate tante “puttanate” tutte assieme. Per fortuna che poi è arrivata la Polizia Municipale, perché la tipa aveva intenzione di immergersi completamente nella Fontana di Trevi. L’ex gieffina ha concluso dichiarando “Volevo immergermi completamente, ma ho desistito quando la Polizia mi ha annunciato che mi avrebbe arrestato. Ho affidato il mio sogno a questa fontana, spero che possa realizzarsi”. Sogno?

Mah. Sono senza parole. Cioè il sogno di questa tipa è fare l’idiota in televisione? Povera Italia.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Scampia sommersa dai rifiuti

Taglio dei parlamentari è legge

Scuola chiusa per discarica abusiva

Approvato nota al DEF. Stop aumento IVA

Cgia: Grandi imprese evasione maggiore

Istat: Disoccupazione luglio al 9,5%