L’acqua italiana è pericolosa?

Acqua Dalla Commissione dell’Unione Europea arriva un’altra brutta notizia per l’Italia. L’acqua che esce dai rubinetti non è pura.

Nei mesi scorsi la Commissione Europea ha incaricato un comitato scientifico per analizzare le acque potabile e le tubazioni del nostro Paese. In questi giorni sono stati resi noti i risultati di questa ricerca. Ahimè, i dati sono sconcertanti.

L’acqua che esce dai rubinetti è contaminata con arsenico, boro e fluoruro. In alcune Regioni la contaminazione supera di cinque volte i livelli consentiti dalle norme europee. La tossicità dell’acqua non è immediatamente pericolosa per gli adulti, ma può procurare dei problemi per adolescenti e neonati.

L’Italia da nove anni è in regime di deroga rispetto alla direttiva Ue sulle acque. Nei prossimi giorni scade questa deroga e il nostro paese dovrebbe adeguarsi alle regole europee. Il governo ha già chiesto un ulteriore proroga. Nelle prossime settimane l’Unione Europea farà sapere la sua decisione valutando anche lo studio scientifico.

Commenti

  1. Questa informazione non dovevano darla nei telegiornali? E' una informazione importante per gli italiani ed invece ci tocca leggerla sul pc, e chi il pc non lo ha? Dobbiamo diffonderla noi che ne abbiamo la possibilità. Un grazie a voi da parte di tutti.

    RispondiElimina
  2. I telegiornali sono in mano ai politici. Per questo motivo notizie come queste non le daranno mai... Vi consiglio di spendere la TV. Io da un pezzo l'ho fatto.

    RispondiElimina

Posta un commento

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

Istat: Economia sommersa vale 192 miliardi

Il lago di munnezza a Scampia

L’ex Villa Russo è diventata una discarica

La propaganda di De Magistris sui lavoratori Whirlpool

27 famiglie abbandonate dal Comune di Napoli