Un nuovo aumento della Tarsu a Napoli

Aumento della Tarsu a Napoli Nell’aprile del 2009 il Comune di Napoli approvò la delibera sulla Tarsu(tassa per i rifiuti solidi urbani) che prevedeva un aumento dal 40% al 60% per tutte le utenze. All’epoca tutte la gente se la prese con la giunta Iervolino del centro sinistra.

A distanza di un anno molte cose sono cambiate. Il centro destra ha conquistato la Provincia e la Regione. Rispetto all’anno scorso c’è anche un’altra novità. La gestione dei rifiuti e i relativi costi sono affidati alla Provincia.

La gente votando Luigi Cesaro alla presidenza della Provincia si aspettava un taglio della Tarsu e una lotta più ferrea all’evasione. Si stima che nella regione Campania il 30% non paga la Tarsu. La media italiana non arriva al 10%. La giunta Cesaro ha fatto la cosa più semplice, ovvero aumentare la tariffa fregandosene di chi non paga.

Nel 2010 lo smaltimento dei rifiuti a Napoli costerà 99,64 euro a tonnellata, ben 11,64 euro in più rispetto al 2009. Questo incremento dei costi porterà un aumento dell’8% della Tarsu per ogni cittadino. Tradotto, significa che per un appartamento di cento metri quadri si spenderanno 50 euro in più all’anno.

Credits: Il Mattino.

Commenti

  1. Complimenti per la disinformazione! La tassa sui rifiuti e' una tassa comunale che serve a coprire i costi dell'azienda municipalizzata deputata alla raccolta. La Provincia ha delle responsabilita' in termini di vigilanza, ma non gestisce i fondi ne' l'ASIA. Grazie Prodi (che hai fatto la legge che consente un aumento indiscriminato della TARSU), grazie Iervolino (che speri di poter saldare cosi' i conti in rosso del Comune) e grazie a tutti gli idioti che supinamente pagheranno senza fare un doveroso ricorso all'ufficio tributario. Grazie a queste persone andremo sempre peggio.

    RispondiElimina
  2. Grazie anche a Berlusconi e alla Lega. Se non lo sai il partito di Bossi ha imposto che tutti i soldi ricevuti per l'emergenza rifiuti debbano essere ridati allo Stato... Riguardo alla TARSU, leggi un pò qua:
    http://www.tuttiinpiazza.it/articoli/ambiente/la_tarsu_passa_alle_province/la_tarsu_passa_alle_province.asp

    RispondiElimina

Posta un commento

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

Istat: Economia sommersa vale 192 miliardi

Il lago di munnezza a Scampia

L’ex Villa Russo è diventata una discarica

La propaganda di De Magistris sui lavoratori Whirlpool

27 famiglie abbandonate dal Comune di Napoli