Poste: Consegna dalle 8 alle 20

Poste Italiane Dal 1 gennaio 2011 ci sarà la completa liberalizzazione dei servizi postali nell’Unione Europea.

Questa direttiva europea(approvata nel 2008) introdurrà la concorrenza nella spedizione di plichi di peso inferiore a 50 grammi.

Le Poste Italiane hanno comunicato il loro piano per non perdere quote di mercato. Dal 1 gennaio 2011 le Poste Italiane introdurrà un nuovo orario di lavoro per i portalettere per venire incontro alle nuove esigenze e alle diverse abitudini della clientela.

Dal lunedì al venerdì dalle 8 fino alle 16 verrà consegnata la la corrispondenza prioritaria, raccomandata e commerciale. Dalle 14 alle 20 saranno forniti servizi su misura come recapito telegrammi, messo notificatore, ritiro a domicilio, ritiro posta registrata. Nella nota si evince che questi servizi saranno forniti anche il sabato dalle 8 alle 14.

Massimo Sarmi, amministratore delegato di Poste Italiane, ha dichiarato “Il modo di comunicare è profondamente cambiato in questi anni ed è in continua evoluzione in quanto a strumenti e tempistiche utilizzate, basti pensare alla comunicazione elettronica. Per questo anche il modello di recapito ha bisogno di adeguarsi alle mutate esigenze delle persone. Poste Italiane ha analizzato la nuova realtà e questo accordo è la risposta al cambiamento di scenario e di abitudini. L'intesa con i sindacati conferma la capacità di dialogo e il senso di responsabilità mostrati da azienda e sindacati nell'individuare le più efficaci modalità organizzative, che ci consentiranno di proporre servizi ad alto valore aggiunto e soluzioni efficaci a queste nuove esigenze”.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

Istat: Economia sommersa vale 192 miliardi

Il lago di munnezza a Scampia

L’ex Villa Russo è diventata una discarica

La propaganda di De Magistris sui lavoratori Whirlpool

27 famiglie abbandonate dal Comune di Napoli