Gheddafi: Islam diventi religione Europa

Gheddafi e le hostess Oggi(29 agosto), dopo tanti cambi di programma, il leader libico Muammar Gheddafi è “sbarcato” a Roma per celebrare il secondo anniversario della firma del trattato di amicizia fra Italia e Libia.

Gheddafi è stato accolto all’aeroporto di Ciampino dal picchetto d'onore e dal ministro degli Esteri, Franco Frattini. Gheddafi metterà l’inseparabile tenda in zona Cassia, nei pressi della residenza dell'ambasciatore libico in Italia Abdulhafed Gaddur.

Nel novembre del 2009, Gheddafi diede lezioni di Corano a duecento ragazze. Anche in questa visita il leader libico è stato è stato accolto da duecento ragazze “reclutate” dall’agenzia “Hostessweb”. Questa volta però è scoppiato un piccolo caso. Due delle hostess reclutate per l'evento hanno lasciato l'Accademia libica prima dell'incontro con il Colonnello. Sembrerebbe che questa volta non sia previsto nessun compenso…

Durante l’incontro con le hostess, Gheddafi ha dichiarato “L'Islam dovrebbe diventare la religione di tutta l'Europa”. Inoltre, ha consigliato di convertirsi e seguire l'ultimo dei profeti, ovvero Maometto. Secondo il racconto di alcune hostess presenti, tre ragazze si sarebbero convertite di fronte al colonello.

Forse sarò ripetitivo, ma non capisco perché le donne si abbassino a questi livelli miseri. Sembra quasi che le hostess siano diventate i “fiori” utilizzati per le cerimonie. Ma le femministe di una volta che fine hanno fatto?

Commenti

  1. Le femministe di una volta (come gli uomini "di una volta") sono tutte morte...purtroppo...le donne giovani pare non abbiano più un minimo di dignità...che tristezza...smaccki, S. :))

    RispondiElimina
  2. Queste tipe percepiscono 70 euro(lordi?) per ascoltare le "minchiate" di Gheddafi. Ho letto che il tipo libico ha consigliato alle tipe di sposare gli uomini libici...

    RispondiElimina

Posta un commento

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

Istat: Economia sommersa vale 192 miliardi

Il lago di munnezza a Scampia

L’ex Villa Russo è diventata una discarica

La propaganda di De Magistris sui lavoratori Whirlpool

27 famiglie abbandonate dal Comune di Napoli