Il cellulare supera il telefono fisso

Il cellulare sorpassa il telefono fisso. Il mondo della comunicazione sta cambiando. Dopo la fine della cabine telefoniche, tra qualche anno potremmo assistere anche alla “morte” del telefono fisso. Tre famiglie su dieci hanno rinunciato al vecchio telefono fisso.

Nell’ultima Relazione dell’Autorità per le TLC si evince che gli italiani stanno più tempo al cellulare che al telefono fisso. Il “sorpasso” si è verificato nel 2009.

Nel 2009 gli italiani hanno fatto 113,8 miliardi di minuti di conversazione attraverso il cellulare, mentre il vecchio telefono fisso si è “fermato” a 103,8 miliardi. Nel 2008 gli italiani hanno invece trascorso 112,3 miliardi di minuti parlando al telefono fisso e 108,7 miliardi a quello mobile. Il trend vede una crescita per il cellulare e una perdita per il telefono fisso.

Nell'ultimo anno il calo è stato del 7,6%. Tra il 2005 e il 2009 i minuti di conversazione con il telefono fisso sono calati del 32%, passando da oltre 152 miliardi a meno di 104. Spulciando i dati si scopre che il telefono fisso perde “quota” per le chiamate locali(-4,1%), internazionali(-19,1%) e verso i cellulari(-10,3%). Un leggero aumento c’è stato solo per le chiamate nazionali(+0,7%).

Crolla anche il vecchio “Internet dial up”, ovvero le chiamate fatte con un modem a 56k che consentivano di collegarsi ad internet. Nell’ultimo anno c’è stato un calo del 34,7%, tutto a vantaggio della banda larga e della connessione mobile.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Scampia sommersa dai rifiuti

Taglio dei parlamentari è legge

Scuola chiusa per discarica abusiva

Approvato nota al DEF. Stop aumento IVA

Cgia: Grandi imprese evasione maggiore

Istat: Disoccupazione luglio al 9,5%