Un giovane su quattro è senza lavoro

Occupati in calo in Italia L’Istat ha diramato i dati sull’occupazione in Italia aggiornati a luglio. La situazione è preoccupante. Il tasso di disoccupazione è pari all’8,4%.

Il numero di disoccupati e degli inattivi è in aumento. Il numero degli occupati è di 22 milioni 886 mila(56,9%), mentre le persone in cerca di occupazione sono 2 milioni 105 mila.

A luglio 2010 il numero degli occupati è diminuito di 172 mila unità(-0,7%) rispetto a luglio 2009, mentre rispetto a giugno 2010 il numero dei lavoratori è diminuito di 18 mila unità(-0,1%). L’occupazione maschile è rimasta stabile al 67,9%, mentre quella femminile è pari al 46%, in lieve calo rispetto al mese scorso. Rispetto a luglio 2009 c’è stato un calo dello 0,8% e del 0,5%.

Cresce anche il numero degli inattivi. Questa categoria è cresciuta di 76 mila unità rispetto a giugno 2010 e di 154 unità rispetto a luglio 2009. Nel complesso le persone inattive tra i 15 e i 64 anni sono 14 milioni e 948 mila. Il dato più sconfortante rimane la disoccupazione giovanile, anche se è calata del 0,6% rispetto a giugno 2010. A luglio 2010 il tasso di disoccupazione giovanile è al 26,8%, in aumento di 1,1% rispetto a luglio 2009.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Scampia sommersa dai rifiuti

Taglio dei parlamentari è legge

Scuola chiusa per discarica abusiva

Approvato nota al DEF. Stop aumento IVA

Cgia: Grandi imprese evasione maggiore

Istat: Disoccupazione luglio al 9,5%