Epifani: Marchionne sarebbe stato cacciato in Germania

Quanto ci costa la Fiat?Non si placano le polemiche dopo l’intervento di Sergio Marchionne a “Che Tempo Che Fa”. Dopo le critiche di un parte dell’opposizione, oggi(26 ottobre) ha parlato anche il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani.

Nel discorso conclusivo dell’incontro organizzato dalla Fiom Cgil a Firenze, Epifani ha detto “Cosa sarebbe successo in Germania se l'amministratore delegato di un grande gruppo avesse parlato in tv e non davanti al suo comitato di sorveglianza? In Germania l'avrebbero cacciato”.

Il sindacalista ha aggiunto “Non so perché Marchionne è andato in tv e a chi parla, alle sue controparti naturali o ai cittadini? E se parla ai cittadini la vertenza Fiat si risolve più facilmente o più difficilmente? E la ricomposizione di un tavolo con la Fiom è più facile o più difficile dopo questa esposizione mediatica? Avete mai visto una vertenza che si fa in tv o sui giornali senza che ai tavoli preposti succeda qualcosa? E' questa assunzione di responsabilità? Ci si può limitare ad andare in tv? Si possono trattare così le organizzazioni sindacali?”

Epifani ha menzionato il “vero” problema della Fiat. Il sindacalista ha dichiarato “Quando Marchionne dice le cose che dice non dice il falso ma scambia le cause con gli effetti. Il problema non è l'orario di lavoro, il problema è che la Fiat deve far crescere la qualità di quello che produce. Se ha 22 mila lavoratori in cassa integrazione non può pensare di avere degli utili, e se questi lavoratori sono in cig è perché sul mercato di oggi i suoi modelli non si vendono”.

Mettendo da parte queste polemiche, vediamo piuttosto quando ci è costata la Fiat negli ultimi 30 anni. La Cgia Mestre ha calcolato che la casa automobilistica torinese ha incassato 7,6 miliardi di euro di sovvenzioni dallo Stato tra il 1977 il 2009. Ora vi chiedo, non sarebbe meglio che la Fiat andasse altrove?

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

Istat: Economia sommersa vale 192 miliardi

Il lago di munnezza a Scampia

L’ex Villa Russo è diventata una discarica

La propaganda di De Magistris sui lavoratori Whirlpool

27 famiglie abbandonate dal Comune di Napoli