Il video della lite tra Di Pietro e Sallusti a Ballarò

Di Pietro inveisce contro Sallusti a BallaròLa puntata di “Ballarò” del 19 ottobre è stata molto infuocata. I temi della puntata erano politica e magistratura. Ad un certo punto, Antonio Di Pietro e Alessandro Sallusti hanno iniziato ad urlare a squarciagola. Si è arrivati al punto che il conduttore Giovanni Floris è stato costretto ad abbassare l'audio in studio.

La polemica è nata quando il direttore de “Il Giornale” ha insinuato che nel 1994 il governo Berlusconi cadde per via di una avviso di garanzia inviato da Di Pietro. Il leader dell’IDV ha corretto Sallusti dicendo che era una invito di comparizione. Il giornalista però non si ferma e va oltre. Sallusti afferma che la notizia arrivò proprio dai giudici.

A quel punto Di Pietro va in escandescenza. Il leader dell’IDV dichiara “Troppo facile dirlo adesso che c'è la prescrizione ora devi dire chi è la spia. Perché non lo hai detto prima? Tu sei uno che ha commesso un reato, che fino ad oggi è stato zitto, e ora parla solo perché c'è la prescrizione”. Di Pietro urla invitando Sallusti a confessare. Dopo un pò, torna tutto alla normalità. Sallusti sembra un agnellino bastonato e rettifica ciò che aveva detto prima.

Prima della rissa verbale, c’era stato un attacco a Luigi De Magistris da parte di Sallusti. Secondo il direttore de “Il Giornale”, il governo Prodi cadde per colpa dell’inchiesta “Why Not” condotta da De Magistris. Come dice Di Pietro non è così. Il governo Prodi cadde quando fu arrestata la moglie di Mastella nell’ambito dell’inchiesta partita dalla procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

Questo è un tipico esempio di informazione deviata. Sallusti afferma delle cose false. Per fortuna che c’era Di Pietro, altrimenti sarebbe passata l’ennesima falsa notizia. Un consiglio, andate a controllare sul web le notizie apprese dalla TV.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Bollo auto abolito con lo spread?

Flat tax con aliquota al 15% fino a 55 mila euro

Comune di Napoli regala stadio San Paolo a De Laurentiis

Il cantiere di piazza Garibaldi

Perché si usa Facebook?

A settembre emergenza rifiuti in Campania