La Lega sbarca al Centro e al Sud?

Bossi si fa imboccare dalla PolveriniLa Lega è un partito che grazie alla “storia” della secessione e del federalismo ha ottenuto un gran consenso nel Nord Italia. Nelle elezioni regionali del marzo scorso, il partito di Bossi ha ottenuto un buon risultato anche in Umbria e Toscana.

Questi risultati hanno dato un po' alla testa ai “colletti verdi”. Tra il serio e il faceto, nell’aprile scorso si è parlato di una candidatura di Bossi alla poltrona di sindaco nella città di Napoli. Alla fine la cosa è rimasto in sospeso, anche se sembra che la Lega voglia “sbarcare” al Centro e al Sud.

In un’intervista rilasciata ad Apcom, il deputato leghista Giacomo Chiappori  ha dichiarato “La Lega nord è pronta, in caso di elezioni anticipate, a presentarsi con liste proprie anche nelle regioni del Centro e del Sud, perché ci sono le condizioni per farlo, basta soltanto che Umberto Bossi dia il via libera”.

Nel 2003 Chiappori ha fondato “Alleanza Federalista”, un progetto che avrebbe dovuto tastare il terreno del Sud dal punto di vista elettorale. Dopo un po', il progetto fu accantonato. Secondo Chiappori, lo stop al progetto di “Alleanza federalista” è stato deciso perché è maturata la consapevolezza, nel movimento, che è possibile sbarcare al sud direttamente sotto il simbolo della Lega.

Non sono contrario allo sbarco della Lega nel resto delle regioni italiane. Una cosa però non mi torna. Non vorrei che nelle liste delle regioni del Centro e del Sud vengano inseriti “padani”. Per esempio, sarebbe un po' strano vedere l’elezione di un lombardo in Campania. State in guardia elettori.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Chef non trova lavapiatti per colpa del reddito di cittadinanza

Rimodulazione Vodafone da settembre 2019

CheBanca! con disservizi

Flat tax con aliquota al 15% fino a 55 mila euro

Perché si usa Facebook?

OIM: 641.398 migranti in Libia