Sgarbi dà del fascista a Gomez

Peter Gomez e Vittorio SgarbiNell’ultima puntata de “L’ultima Parola” c’è stato il solito pollaio chiassoso. Tutto colpa dell’onnipresente Vittorio Sgarbi. Il conduttore Gianluigi Paragone si è “permesso” di parlare del “caso Santoro”.

Dopo aver mandato in onda un servizio in cui Santoro esclama che “Paragone ha cagato sulla moquette”, la parola viene dato a Sgarbi. L’ex sindaco di Salemi inizia a sparlare del conduttore di “AnnoZero”. Non bastasse ciò, si mette a urlare come un pazzo quando il giornalista Peter Gomez menziona la legge Gasparri e la conseguente occupazione della Rai da parte dei partiti.

Sgarbi ha dichiarato “I partiti sono l’indipendenza. Non è roba tua. I partiti sono la democrazia. La democrazia è libertà. Berlinguer è un uomo libero”. Dopo aver urlato diverse volte “Fascista”, il folle Sgarbi conclude il suo intervento(?) con un discorso sul “cagare”. Il buon Gomez ignora il delirio di Sgarbi in modo elegante. Guardare per credere.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Regione Campania non approva convenzione. Navigator senza lavoro

Il caso ex Ilva di Taranto

De Magistris: Disponibile ad una candidatura in Campania

Cgia: Consumi famiglie tagliati di 21,5 miliardi

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli