Berlusconi offre posti

Silvio BerlusconiIl tasso di disoccupazione in Italia è arrivato al 8,6%. Le aziende sono sempre più in crisi. Sembra però che una particolare azienda non risenta della crisi economica. Non a caso c’è un signore che sta cercando una decina di persone da “piazzare”.

Il “mercato di riparazione” di Silvio Berlusconi non si ferma. Negli ultimi giorni il premier non ha più organizzato i festini a base di “bunga bunga”. Preferisce i deputati alle giovani “pucchiacche”. Durante la festa dei giovani del Ppe riuniti a Bruxelles, Berlusconi ha fatto sapere che ci sarebbero almeno otto parlamentari pronti a passare nelle file della maggioranza. Il premier ha dichiarato “Non sto dormendo la notte per fare questi incontri”.

Berlusconi ha proseguito dando i “numeri” sul gradimento. Il premier ha detto “Se andremo al voto vinceremo alla grandissima. Un risultato possibile anche a un gradimento personale del 56,4%”. Il presidente del Consiglio ha parlato anche di Casini. Il premier ha dichiarato “L'UDC aveva una grande occasione per dare un sostegno alla maggioranza e per senso di responsabilità. All'inizio non poteva chiedere nulla ma più avanti poteva intervenire con una presenza nel governo. Io sono sempre pronto a parlare con tutti ma i sordi non vogliono sentire”. Mi sorge un dubbio, ma se il sordo fosse lui?

L’attuale situazione politica sembra simile ad una scena del film “Gli Onorevoli”. Gli “affaristi” fanno una proposta a Totò. Uno dei tre tizi dice “Io ti do 3 voti a te e tu mi dai tre appalti a me”. Totò risponde “Scusate la mia ignoranza in questa specie di politica. Ma io so che il deputato deve fare gli interessi dell’elettore, di colui che gli ha dato la fiducia e il voto”.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Cgia: Consumi famiglie tagliati di 21,5 miliardi

La caduta del muro di Berlino

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli

Voragine in via Masoni