I magnifici due presentano Libero

Maurizio Belpietro e Vittorio FeltriIeri(22 dicembre), Maurizio Belpietro e Vittorio Feltri hanno presentato la nuova gestione del giornale “Libero”. I due hanno rilasciato alcune dichiarazioni al giornalista Lorenzo Galeazzi de “Il Fatto Quotidiano”.

Il direttore responsabile del nuovo “Libero” sarà sempre Belpietro e verrà affiancato da Feltri in qualità di direttore editoriale. La vera novità riguarda la gestione aziendale del quotidiano che sarà totalmente affidata ai due giornalisti.

Maurizio Belpietro ha dichiarato “Uniamo le forze. Negli ultimi anni abbiamo preso ognuno la propria strada e abbiamo fatto giornali diversi. Ci mettiamo insieme per fare quello che chiamano ticket. Cerchiamo di fare un buon lavoro con qualche notizia esclusiva e qualche inchiesta”.

Vittorio Feltri ha esordito dicendo che lui per il momento non può fare un bel niente perché è ancora sospeso. L’ex direttore de “Il Giornale” ha aggiunto “Cercheremo di suonare a quattro mani come abbiamo sempre fatto quando abbiamo lavorato insieme. Ci toglieremo lo sfizio di essere berlusconiani senza essere sul libro paga di Berlusconi”. Feltri ha smentito di aver mai avuto “rapporti” con il premier.

Fatto sta che “Libero” è controllato sempre da una fondazione onlus avente lo stesso nome. Nel 2008 questo giornale ha ricevuto 7.794.000 euro di sovvenzioni statali. La domanda sorge spontanea, i “magnifici due” continueranno a ricevere le sovvenzioni dallo Stato?

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Chef non trova lavapiatti per colpa del reddito di cittadinanza

CheBanca! con disservizi

Rimodulazione Vodafone da settembre 2019

Flat tax con aliquota al 15% fino a 55 mila euro

Crescono ricavi calcio italiano

Il business degli affidi