In calo gli acquisti. Il 2 gennaio partono i saldi

Le date dei saldi 2011Le prime due festività sono andate via. I consumi sono stati deludenti. Secondo i dati forniti da “Federconsumatori” e “Adusbef”, le vendite nel periodo di Natale hanno avuto un calo del 12% rispetto al 2009. In totale sono stati spesi 5 miliardi di euro a fronte di una previsione di cinque miliardi e mezzo.

Il crollo dei consumi a Natale è imputabile a due fattori: la crisi economia e la furbizia della gente. La maggior parte delle persone aspetta i saldi invernali di inizio anno per “riempire” il proprio armadio. Per questo motivo, Rosario Trefiletti e Elio Lannutti, presidenti di “Federconsumatori” e “Adusbef” auspicano che in futuro i saldi possano iniziare prima delle festività natalizie come avviene in molte città europee.

Nel 2011 i saldi inizieranno il 2 gennaio. Si partirà con Napoli, Palermo, Potenza e Catanzaro. A Bolzano i saldi inizieranno l’8 gennaio e si concluderanno il 19 febbraio. A Trento i commercianti determinano liberamente i periodi in cui effettuare i saldi nella durata di 60 giorni. Ad Aosta i saldi inizieranno solo il 10 gennaio.

Confcommercio prevede che le famiglie italiane spenderanno in media 415 euro. Nel settore abbigliamento e accessori entreranno 6,2 miliardi di euro, pari al 18% del fatturato annuo. Di tutt’altro parere la Codacons. L’associazione prevede un flop e riduzioni degli acquisti comprese tra il 10% e il 20% rispetto ai saldi del 2010, specie nelle grandi città”. Di seguito potete leggere l’avvio e la chiusura dei saldi per ogni regione.

Regione Inizio Fine
Basilicata 2 gennaio 2 marzo
Calabria 2 gennaio 28 febbraio
Campania 2 gennaio 31 marzo
Molise 2 gennaio 28 febbraio
Piemonte * 2 gennaio 31 marzo
Sicilia 2 gennaio 15 marzo
Friuli Venezia Giulia 3 gennaio 31 marzo
Abruzzo 6 gennaio 6 marzo
Emilia Romagna 6 gennaio 6 marzo
Lazio 6 gennaio 16 febbraio
Liguria 6 gennaio 19 febbraio
Lombardia 6 gennaio 7 marzo
Marche 6 gennaio 1 marzo
Puglia 6 gennaio 28 febbraio
Toscana 6 gennaio 6 marzo
Umbria 6 gennaio 7 marzo
Veneto 6 gennaio 28 febbraio
Sardegna 8 gennaio 8 marzo
Valle d’Aosta 10 gennaio 31 marzo

* A Torino i saldi inizieranno il 6 gennaio e termineranno il 3 marzo.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Chef non trova lavapiatti per colpa del reddito di cittadinanza

CheBanca! con disservizi

Rimodulazione Vodafone da settembre 2019

Flat tax con aliquota al 15% fino a 55 mila euro

Crescono ricavi calcio italiano

Il business degli affidi