RC auto: Nel 2010 c’è stato l’aumento delle tariffe

Nel 2010 aumenti del 25% delle polizze RC autoUn paio di settimane fa, vi ho parlato delle tariffe alle stelle delle polizze RC auto a Napoli. Leggendo altre fonti ho scoperto che le assicurazioni hanno applicato i rincari un po' ovunque.

Nei giorni scorsi, alcune associazioni per la difesa dei consumatori hanno fatto una ricerca sui rincari delle polizze RC auto negli ultimi 10 anni. Dal rapporto si evince che dal 2000 ad oggi le tariffe delle polizze hanno avuto un incremento del 149%, con punte che hanno toccato il 173% in alcuni periodi.

Lasciamo alle spalle il passato e valutiamo cosa è accaduto nell’anno che sta per concludersi. Nel 2010 l’impennata dei premi RC auto ha registrato un incremento medio del 25% rispetto al 2009. Le compagnie tradizionali hanno aumentato le polizze del 28,7%, mentre quelle che operano via internet o via telefono hanno aumentato le tariffe del 17,3%.

L’associazione nazionale per la difesa e l’orientamento dei consumatori(Adoc) ha dato uno sguardo alla situazione degli altri Paesi europei. Dallo studio si evince che in Italia si paga mediamente 407 euro per polizza, mentre in Germania si paga 222 euro. I francesi pagano in media 172 euro per l’RC auto.

Le assicurazioni si difendono dicendo che gli aumenti sono “causati” dalle truffe assicurative. Sandro Salvati, presidente della Fondazione Ania, ha detto “I consumatori devono sapere che l'85% del costo dell'RC auto sono soldi che prendiamo, ma che poi vengono redistribuiti per rimborsare i sinistri. Su 10 automobilisti italiani, tre sono truffatori e per colpa di tre persone che portano a casa migliaia di euro inesistenti, ce ne sono sette che vedono aumentare i prezzi. Paesi come la Francia dove il prezzo medio delle tariffe è più basso, registrano una frequenza dei sinistri che è la metà di quella della Penisola”. Vi convince questa giustificazione?

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Cgia: Consumi famiglie tagliati di 21,5 miliardi

La caduta del muro di Berlino

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli

Voragine in via Masoni