Berlusconi: La verità vince sempre

Silvio BerlusconiBerlusconi non si ferma. Dopo il video messaggio del 16 gennaio, il presidente del Consiglio ha inviato un nuovo “messaggio” ai promotori della libertà. Siamo arrivati al punto che il premier fa più video del cantante Vasco Rossi.

Nell’ultimo “messaggio” Berlusconi ha fatto l’ennesimo attacco alla magistratura. Questa volta dalla mente dei suoi avvocati è uscita una cosa “geniale”. Il premier ha detto “Vorrei andare subito dal giudice per difendermi da accuse che è facilissimo smontare, e chiedere l'archiviazione della vicenda, ma non posso presentarmi da giudici che non hanno competenza né funzionale né territoriale e che vogliono utilizzare questa vicenda come strumento di lotta politica”. In pratica, dopo le leggi ad personam spuntano fuori i giudici ad personam.

Berlusconi dice che sono state commesse violazioni di legge incredibili che vanno contro i più elementari principi costituzionali. Il “piccino” di Arcore non si ferma. Sembra quasi uno che professa “parole in libertà”. Il presidente del Consiglio ha aggiunto “Sul caso Ruby è stata messa in atto una operazione degna delle operazioni contro la mafia e la camorra”.

Nel suo discorso Berlusconi lancia anche un allarme ad “capocchiam”. Il premier ha dichiarato “I pm di Milano vogliono sovvertire il voto popolare”. Scusate, da quando il voto popolare “regala” anche l’immunità? Il premier ha aggiunto “Continuerò a lavorare anche per fare quelle riforme tese a garantite che i magistrati di sinistra non possano più cercare di far fuori chi è stato eletto dai cittadini”. Berlusconi ha chiuso il suo discorso con il solito motto per i “rincoglioniti della libertà”. Questa volta il premier ha detto “La verità vince sempre”.

Allegato: Ecco le 389 pagine di intercettazioni sul “Ruby Gate”.

Commenti

  1. Ma quante cachiate ci toccherà di sentire ancora??sono anni , come sai, che scrivo il commento "poverinoi..." spero finisca prestio questa pagliacciata...ciao caro max, saluti e bacioni, smacckete S. :)

    RispondiElimina
  2. Ho la sensazione che sentiremo cazzate ancora per diversi anni. Questo non si farà mai da parte. Non solo, se si va al voto vince di nuovo lui. La gente italiana è stupida. Saluti anche te... :)

    RispondiElimina
  3. Fantastico!Quest'uomo è un genio!Eccezionale la trovata dell'arredamento,sembra quasi parli da un ufficio presdienziale,roba seria insomma...Tende da quirinale,scrivania di ciliegio presidenziale,le bandiere istituzionali...sembra il set del messaggio di fine anno del presidente della repubblica.Quale povero malcapitato telespettatore non darebbe credibilità ad un uomo che parla da una simile postazione?Berlusconi cerca di conferire l'autorevolezza alle sue falsità trasmettendola da immagini create artificialmente,proprio perchè ciò che dice non ha alcun fondamento di verità.La cosa bella è che tutti ci cascano!Mettiamo per un attimo da parte il fatto che il videomessaggio sia trasmesso da una suo scannatoio per giovani vergini(magari dietro la telecamera si scopre esserci un lettone disfatto ancora caldo),siamo proprio sicuri che la competenza non sia della procura di Milano?E siamo proprio sicuri che il reato che più preoccupa B sia quello di prostituzione minorile?Non credo,per quel reato al massimo potrà beccare 5 anni,invece per il reato di concussione ne potrebbe beccare 15.Ora,se il reato di maggior gravità è stato commesso a Milano,mentre quello di minore entità si è consumato ad Arcore(Procura di Monza),in termini di legge quale procura "assorbe" le indagini?Esatto,quella di Milano.Quindi NESSUNA VIOLAZIONE DELLA LEGGE è STATA COMMESSA e LA PROCURA DI MILANO HA IL DIRITTO DI ASSORBIRE LA COMPETENZA PER TUTTO IL PROCEDIMENTO GIUDIZIARIO.Tralasciando le altre balle dette da B,mi sa che comunque in galera non ci finirà mai.Probabilmente monterà un altro finto set da aula giudiziaria nel salone buono di Arcore,ingaggerà qualche attore che reciti la parte di giudici e PM e si inscenerà un finto processo con tanto di telecamera assolvendosi e trasmettendolo a in tutta Italia...a mutande unificate...Che pena...

    RispondiElimina
  4. Parole sacrosante Anonimo.Ti quoto.In realtà Travaglio ha anche svelato un altro particolare che contraddice quanto affermato da BungaBungaMan:lo(speriamo) ex presidente del consiglio lamenta il polverone mediatico sollevato intorno a questo caso,ma in realtà è lui,trmite il suo onorevole avvocato Ghedini,che ha voluto che le carte del processo fossero rese pubbliche per farsi giudicare dal Consiglio dei ministri.Infatti dopo la rischiesta di perquisizione dell'ufficio di Spinelli(il contabile che paga le puttane),Ghedini ha obiettato che in quanto alle dipendenze di Berlusconi,anche Spinelli fosse coperto dall'immunità parlamentare(!!!),il tribunale di Milano ha concesso questa aberrazione legale,trasmettendo di conseguenza gli atti al parlamento e quindi gettando le carte in pasto alla stampa.Se invece Ghedini avesse evitato di dire l'ennesima cazzata,le carte sarebbero rimaste coperte da segreto fino al primo grado di giudizio.Inoltre è sempre B a mandare in onda da Signorini sulle sue reti la puttana Ruby RubaSoldi,ed è sempre B a lanciare la bomba mediatica in un video PERSONALE della presunta fidanzata,così come è sempre B a prodursi i video in casa e ad utilizzare la TV a scopo personale,quindi che cazzo si lamenta questo povero soggetto da manicomio?

    RispondiElimina
  5. Scusate,sono l'Anonimo del secondo intervento.Permettetemi un'ulteriore considerazione.Stasera ho guardato Striscia la Menzogna con l'intento di vedere come avrebbero trattato uno scandalo di così enormi proporzioni che coinvolge nientepopodimenoche il nostro(si fa per dire)presidente del consiglio.Queste le differenze:quando va in onda un servizio su terreni di proprietà del Vaticano che sfratta 10 famiglie di contadini,allora vediamo l'inviato che parla con la gente,telefona agli avvocati competenti,arriva addirittura sotto all'ufficio degli avvocati per tentare di avere spiegazioni.Quando va in onda il servizio sulla violazione della privacy commessa da internet ai danni delle prostitute del caso Ruby,vediamo CapitanMerdosa che recupera i numeri di telefono delle ragazze e le chiama.Quando va in onda il servizio su Berlusconi e le puttane,vediamo il finto Vespa che fa le battutine,vediamo un ridicolo montaggio tratto da Benny Hill con le faccine cambiate al computer...e la perspicacia di Striscia che fine ha fatto?Una clamorosa intervista con una delle puttane?Un assedio sotto la villa di Arcore per chiedere spiegazioni al premier?Un fatto,dico un fatto solo che non contenga una battutina stupida,si riesce a portare in TV?Non si poteva tagliare il servizio della consegna del tapiro ad Emanuele Filiberto per raccontare le intercettazioni scandalose agli atti?Anche Striscia ha fatto un bel servizietto al padrone,ridicolizzando tutto il caso e contribuendo a dare l'immagine di gossip a questo che invece è un vero scandalo della politica italiana degli ultimi 20 anni.Complimenti.

    RispondiElimina
  6. Concordo con l'anonimo del terzo commento a questo post. E' tutta finzione. Ruby è andata dal "viscido" Signorini perché l'ha mandata il premier. Guarda caso dal "cilindro" è uscito fuori un matrimonio. In questo modo hanno fatto passare la marocchina per una ragazza per bene, perché "pensa" a farsi una famiglia. Evito di menzionare la "storiella" strappalacrime della violenza. La verità è che siamo sotto l'effetto di un plagiamento. Mentre noi parliamo di Berlusconi e delle puttane, l'Italia sta andando a rotoli. Ma lo vogliamo capire che qui rischiamo il default finanziario?

    RispondiElimina

Posta un commento

I post più letti negli ultimi sette giorni

Chef non trova lavapiatti per colpa del reddito di cittadinanza

Rimodulazione Vodafone da settembre 2019

CheBanca! con disservizi

Flat tax con aliquota al 15% fino a 55 mila euro

Perché si usa Facebook?

OIM: 641.398 migranti in Libia