Lo scherzo telefonico a Daniela Santanchè

Daniela SantanchèDopo lo scherzo telefonico a Sergio Marchionne, quelli di “Tutti Pazzi per RDS” hanno preso di mira Daniela Santanchè. Il sottosegretario al Dipartimento per l’Attuazione del Programma di Governo è caduta nella simpatica trappola telefonica di Barty Colucci.

Il “finto” Nichi Vendola ha ripreso al Santanchè per la sua eccessiva disinvoltura nel mostrare il “dito medio” in TV e per l’uso di toni particolarmente aspri durante i dibattiti.

Durante lo scherzo, la Santanchè ha dichiarato “Tu l’hai sentito la Littizzetto domenica? Ma io posso far passare, per la battaglia che ho fatto per le donne, che chiunque sorpassi il cancello di Arcore sia una puttana. Io te lo dico chiaramente, ma me ne fotto di Berlusconi. Nel senso della difesa di Berlusconi. Ma ti pare che una sinistra che ha fatto battaglie di libertà di rivendicazioni sessuali, di cambiamento di costumi verbali, oggi che deve cavalcare di diventare finanche bigotta per uccidere Berlusconi. Vorrei che fosse la politica a mandare a casa Berlusconi”.

Alla fine, il “finto” Nichi Vendola conclude il discorso con una canzone rap. Daniela Santanchè non si accorge di nulla, finché Barty e i suoi colleghi  non svelano lo scherzo. Il sottosegretario non ha fatto una piega, ha incassato, e s’è complimentata con l’imitatore pugliese.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

Istat: Economia sommersa vale 192 miliardi

Il lago di munnezza a Scampia

27 famiglie abbandonate dal Comune di Napoli

Scampia sommersa dai rifiuti

Scampia è diventata la discarica di De Magistris