Salta la manifestazione del PDL in programma il 13 febbraio

Il PDL annulla la manifestazione del 13 febbraio 2011Nei giorni scorsi, il Popolo della Libertà aveva annunciato una manifestazione a Milano contro i giudici “comunisti”. Sarà un caso, ma dopo l’annuncio di Santoro di un presidio di solidarietà con i magistrati nel capoluogo lombardo, i “pidiellini” hanno fatto retromarcia.

Oggi(29 gennaio), Daniele Santanchè era in visita al salone “Macef” a Fieramilano. Il sottosegretario al Dipartimento per l'Attuazione del Programma di Governo ha annunciato che non ci sarà nessuna manifestazione di piazza del PDL. La Santanchè ha dichiarato “Abbiamo deciso che in questo momento non facciamo manifestazioni, più avanti vedremo”. La Santanchè ha aggiunto che la decisione è stata presa questa mattina a Roma dai coordinatori nazionali.

Il sottosegretario ha proseguito facendo il solito attacco qualunquista. La Santanchè ha detto “Noi non vogliamo alzare i toni, noi li vorremmo abbassare ma bisognerebbe parlare con quel partito che è composto oltre che dall’opposizione dal partito dei giornali, in testa Repubblica, al partito di quei giornalisti televisivi diventati militanti”. Infine, la “simpatica” esponente del governo Berlusconi ha svelato i due leader del Partito Democratico. La Santanchè ha dichiarato “L’unica notizia della giornata è che finalmente abbiamo scoperto che il PD ha trovato due leader. Al Sud coperto da Saviano che ha commissariato le primarie e al Nord Santoro, che ha gettato la maschera”. Bisogna compatirla, si avvicina il Carnevale…

La notizia dell’annullamento della manifestazione è stata confermata anche da Ignazio La Russa. Il coordinatore nazionale del PDL ha dichiarato “Non credo che faremo una manifestazione il 13 né nazionale né regionale perché stiamo verificando che la diffusione della presenza sul territorio è la cosa più importante. Migliaia di persone che si avvicinano per sottoscrivere la solidarietà al partito, a Silvio Berlusconi e al Governo forse sono più importanti che rinchiuderci per un’ora o due in un teatro o in una piazza. Quindi anche il 12 e il 13 febbraio continueremo con una massiccia e rafforzata presenza nelle piazze della città”.

Commenti

  1. avete fatto la migliore cosa, sarebbe stato l'autogol decisivo...ma è solo questione di tempo

    RispondiElimina
  2. Anch'io penso che avrebbero fatto un clamoroso autogol. Non a caso, nei giorni avevo scritto che alla manifestazione avrebbero partecipato anche gli esponenti della criminalità organizzata...

    RispondiElimina

Posta un commento

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il modello di integrazione di De Magistris

Maxi operazione contro IPTV illegali

Renzi lascia il PD

Concorso per Vigili Urbani del Comune di Napoli

Bankitalia: Debito pubblico a 2.409,9 miliardi. E’ record

La guerra che fa salire il prezzo del petrolio