I film romantici fanno male all’amore

Una scena del film "Serendipity"

Negli ultimi anni le case cinematografiche hanno cambiato il modo di fare film. La recitazione degli attori ha fatto posto agli effetti speciali, soprattutto nel genere action. Nonostante questa “mutazione”, le commedie romantiche hanno ancora un certo appeal, soprattutto tra le donne. Fanno bene questi film “sdolcinati”?

Uno studio condotto nel 2008 dagli studiosi dell’Università “Heriot Watt” di Edimburgo afferma che guardare troppe commedie romantiche può nuocere alla vita sentimentale delle persone. Questo avviene perché nei film si vedono delle cose che nella vita reale difficilmente avverranno creando delle aspettative poco realistiche nei rapporti amorosi. Quando l’individuo si accorge che non son tutte rose e fiori, nella persona subentra la frustrazione. In molti casi la visione dei film romantici porta anche a problemi di comunicazione con il proprio partner, perché si pensa che esso sia telepatico¹.

Questa ricerca dovrebbe “svegliare” un po' le donne. Tra il gentil sesso ci sono ancora persone che sognano il cosiddetto “principe azzurro. Consiglio alle donne di guardare meno film sdolcinati e pensare a cose più concrete. In un rapporto la comunicazione è importante come lo è anche il sesso. Sono sicuro che così facendo si salverebbero molti matrimoni.

¹ E’ la ipotetica capacità di comunicare con la mente, cioè senza l’utilizzo di altri sensi o strumenti.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Chef non trova lavapiatti per colpa del reddito di cittadinanza

CheBanca! con disservizi

Rimodulazione Vodafone da settembre 2019

Flat tax con aliquota al 15% fino a 55 mila euro

Crescono ricavi calcio italiano

Il business degli affidi