Caro RC auto: Scendono in campo gli agenti

Agenti assicurativi a rischioDa alcuni anni il costo delle polizze RC auto è diventato insostenibile per molte famiglie italiane. Dal 1994(anno in cui fu liberalizzato il settore) ad oggi l’incremento è stato del 173%. Nel nostro paese il costo medio è di 407 euro contro i 229 euro della Spagna, i 222 euro della Germania e i 172 euro della Francia.

Il caro RC auto non mette in crisi solo i consumatori, ma anche gli agenti delle assicurazioni. A tariffe esorbitanti corrisponde un calo dei clienti. Pochi giorni fa si è conclusa la raccolta delle firme per la petizione popolare indirizzata al presidente della Camera, Gianfranco Fini. In totale sono state raccolte più di 500 mila firme. Gli agenti hanno inviato delle cartoline al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, per sensibilizzarlo sulle problematiche del settore.

Il sindacato di categoria Sna, affiliato a Confcommercio, lancia un allarme. L’abbondono della aree meridionali porterà alla chiusura di 5 mila agenzie in tutta Italia. Sono a rischio 50 mila posti di lavoro tra agenti, dipendenti e collaboratori. Le scelte operate dalle compagnie mette a rischio un giro d’affari complessivo di circa 10 miliardi di euro.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Regione Campania non approva convenzione. Navigator senza lavoro

Il caso ex Ilva di Taranto

De Magistris: Disponibile ad una candidatura in Campania

Cgia: Consumi famiglie tagliati di 21,5 miliardi

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli