Nuova stangata per gli italiani. Dal 1 aprile aumenteranno energia e gas

Dal 1 aprile 2011 aumenteranno energia e gasNon c’è pace per il “portafoglio” dei poveri italiani. Dal 1 aprile 2011 aumenteranno le tariffe dell’energia elettrica e del gas. Gli incrementi saranno rispettivamente del 3,9% e del 2%. Tradotto, significa che le famiglie pagheranno 37,50 euro in più su base annua.

L’Autorità dell’energia ha dichiarato “Le prolungate e forti tensioni dell’ultimo anno sulle materie prime energetiche hanno spinto al rialzo i prezzi di riferimento del gas che, dal prossimo aprile, aumenteranno del 2%. Per l'energia elettrica, l’incremento sarà del 3,9%: un +0,9% è determinato dagli andamenti dei mercati, cui si aggiunge un +3% per l'incentivazione delle rinnovabili, finanziate attraverso la bolletta elettrica”.

Dal 1 aprile, i prezzi di riferimento dell’energia elettrica saranno di 16,177 centesimi di euro per kilowattora, con un aumento di 0,61 centesimi di euro per kilowattora, tasse incluse. I prezzi di riferimento del gas saranno di 76,52 centesimi di euro per metro cubo, con un aumento di 1,5 centesimi di euro per metro cubo, tasse incluse.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

CheBanca! non funziona

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

CheBanca! con problemi tecnici

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Legambiente: 148 eventi estremi nel 2018