Berlusconi, Minzolini e De Scalzi indagati per abuso d’ufficio

Silvio BerlusconiLa giornata odierna è stata infernale per Silvio Berlusconi. Prima della batosta elettorale a Napoli e Milano, il premier ha avuto un’altra brutta notizia.

Il presidente del Consiglio, Augusto Minzolini(direttore del Tg1) e Mario De Scalzi(direttore pro-tempore del Tg2) sono stati iscritti sul registro degli indigati della Procura della Repubblica di Roma per il reato di abuso d’ufficio. Secondo quanto si è appreso la formalizzazione dell’accusa è un “atto dovuto”.

Il fascicolo fa riferimento alla diffusione del video di una intervista del premier trasmessa il 20 maggio scorso. Nei giorni scorsi, il filmato era stato oggetto di una denuncia dei Radicali. Secondo quanto si è appreso a piazzale Clodio la formalizzazione dell’accusa è un “atto dovuto”. Il fascicolo capitolino non dovrà esser trasmesso al tribunale dei ministri. Berlusconi è indagato nella veste di leader del PDL e non come presidente del consiglio.

Per ulteriori info: Rai News

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il modello di integrazione di De Magistris

Maxi operazione contro IPTV illegali

Renzi lascia il PD

Bankitalia: Debito pubblico a 2.409,9 miliardi. E’ record

La guerra che fa salire il prezzo del petrolio

Italia Viva è copyright De Luca