Elezioni: A Napoli falliscono Lettieri e il PD. Delude il Movimento 5 Stelle

Gianni Lettieri e Luigi De MagistrisLe elezioni amministrative hanno dato un messaggio chiaro al paese. Il “berlusconismo” non tira più. Gli elettori vogliono ascoltare programmi e non “storielle” da bar.

A Napoli, la disastrosa amministrazione della Iervolino faceva pensare ad una vittoria a mani basse di Gianni Lettieri al primo turno. Invece, il candidato sindaco del PDL è riuscito a perdere una quantità industriale di voti durante la campagna elettorale. Alla fine, Lettieri ha raccolto solo il 38,53% delle preferenze. Il “pidiellino” andrà al ballottaggio con Luigi De Magistris.

L’europarlamentare è stato la vera sorpresa. De Magistris ha raccolto il 27,50% delle preferenze. L’ex magistrato è stato votato prevalentemente dall’elettorato di centro-sinistra, ma grazie al voto disgiunto, De Magistris ha raccolto voti anche nell’area moderata e nel centro-destra.

A Napoli esce con le ossa rotta il Partito Democratico. Dopo la “figuraccia” delle primarie”, il PD doveva farsi da parte e appoggiare De Magistris. Invece, ha preferito proporre un proprio candidato. Il risultato è stato a dir poco disastroso. Morcone raccoglie il 19,15% delle preferenze, mentre il PD è fermo al 16,59%.

Ottima performance per Raimondo Pasquino. Il candidato del Terzo Polo raccoglie il 9,74% delle preferenze. A differenza delle altre città, a Napoli saranno determinanti i voti del Terzo Polo per vincere al ballottaggio. Dando per scontato l’appoggio del PD a De Magistris, i voti di Pasquino saranno importanti soprattutto per Lettieri.

Il Movimento 5 Stelle ha preso meno voti di Clemente Mastella. Fico ha raccolto l’1,37%. Il Movimento di Grillo ha raccolto l’1,75% delle preferenze. Rispetto alle regionali del 2010, il movimento di Fico e company ha avuto un incremento dello 0,31%. Poco. Secondo me, non centra nulla De Magistris con questa débâcle.

Il risultato negativo dovrebbe far riflettere gli uomini del Movimento. Fare la campagna elettorale al Vomero in via Scarlatti non è stata una scelta saggia. I voti si prendono in periferia, dove ci sono problemi, non nelle zone(tipo Vomero) dove ci sono genitori che comprano scarpe da 200 euro ai propri bambini.

Candidato sindaco e liste Voti %
Lettieri Gianni 179.252 38,53
  PDL 97.571 23,85
  Forza del Sud – Altri 21.382 5,22
  Libertà e Autonomia Noi Sud 14.647 3,58
  Lista Civica – Liberi 12.543 3,06
  I Popolari di Italia Domani 8.871 2,16
  Lista Civica – Insieme per Napoli 6.767 1,65
  PRI 5.961 1,45
  La Destra 4.565 1,11
  Lista Civiva – Giovani in Corsa 3.076 0,75
  Alleanza di Centro 1.060 0,25
  Terzo Polo di Centro – Dem. Cristiana 140 0,03
Totale 176.583 43,17
     
De Magistris Luigi 127,920 27,50
  IDV 33.256 8,13
  Lista Civica – Napoli è Tua 18.822 4,60
  Rifondazione Comunista 14.973 3,66
  Partito del Sud 1.289 3,66
Totale 68.340 16,70
     
Morcone Mario 89.094 19,15
  PD 67.880 16,59
  SEL 16.243 3,97
  Lista Civica – Le Competenze di Napoli 5.217 1,27
  Socialisti Laici Ecologisti Verdi 3.416 0,83
Totale 92.756 22,67
     
Pasquino Raimondo 45.346 9,74
  UDC 21.315 5,21
  FLI 13.785 3,37
  API 5.996 1,46
  Lista Civica – La Città 5.876 1,43
Totale 46.972 11,48
     
Mastella Clemente 10.114 2,17
  UDEUR Popolari 10.175 2,48
  Lista Civica – Mastella per Napoli 903 0,22
Totale 11.078 2,70
     
Fico Roberto 6.411 1,37
  Movimento 5 Stelle 7.171 1,75
Totale 7.171 1,75
     
Di Monda Raffaele 3.563 0,76
  Lista Civica – PIN 2.548 0,62
  Lista Civica – Insorgenza Civile 1.022 0.24
Totale 3.570 0,87
     
Lamberti Vittorio 1.609 0,34
  Lista Rauti 954 0,23
Totale 954 0,23
     
Formisano Ciro 980 0,21
  Partito Comunista dei Lavoratori 813 0,19
Totale 813 0,19
     
Marziale Giuseppe 840 0,18
  Lista Civica – Napoli non si Piega 774 0,18
Totale 774 0,18

Totale voti candidati sindaco: 465.129
Totale voti liste: 409.011
Schede bianche: 8.126(1,65%)
Schede nulle: 16.580(3,38%)
Schede contestate e non assegnate: 307(0,06%)

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Concorso per Vigili Urbani del Comune di Napoli

Confindustria propone tassa sul contante

Stipendi dei dirigenti del Comune di Napoli

Koulibaly e Ghoulam alla scuola Elsa Morante di Scampia

L’inutile sfogo di Ancelotti per gli spogliatoi del San Paolo

Impianti Universiadi abbandonati al degrado