Il conto tascabile

Conto Tascabile di "Che Banca!"Un paio di mesi ho scritto un post che riguardava il “costo” dei conti correnti. Il miglior conto corrente bancario è quello che costa poco. Da un paio di anni alcune banche hanno introdotto un’alternativa valida al conto corrente tradizionale, il Conto Tascabile. Che cos’è?

È una carta prepagata ricaricabile che in più offre alcune delle funzionalità di un conto corrente. Rispetto alle normali carte prepagate, però, sulla carta Conto Tascabile trovate anche un codice IBAN che vi permette di fare bonifici, domiciliare le bollette, fare le ricariche telefoniche e di ricevere l’accredito dello stipendio o della pensione direttamente sulla carta

Il Conto Tascabile non vai mai in rosso, perché puoi spendere solo quello che hai caricato e l’addebito delle spese è immediato. Questo tipo di conto non prevede il pagamento dell’imposta di bollo. Quindi si risparmiano 34,20 euro all’anno rispetto al conto corrente tradizionale. Ma quali banche offrono il Conto Tascabile?

La più nominata è senza ombra di dubbio “Che Banca!”. Il Conto Tascabile di questa banca costa solo 1 euro al mese. Puoi utilizzarla in tutto il mondo e prelevare in Euro senza commissioni da qualsiasi banca. Ogni volta che effettui un’operazione ricevi gratuitamente un SMS con l’importo speso e il tuo saldo residuo.

“Super Flash” è il Conto Tascabile offerto da “Intesa San Paolo”. Il costo annuale della carta è di 9,90 euro. Super Flash ha le stesse caratteristiche del Conto Tascabile di “Che Banca!”. L’unica differenza è che sono gratuiti solo i prelievi presso tutti gli sportelli automatici del Gruppo Intesa Sanpaolo. Negli altri sportelli il costo è di 2 euro(5 se prelievi non in euro).

“Genius card” è il Conto Tascabile offerto da Unicredit. L’emissione della carta costa 5 euro e il canone mensile è di 1 euro al mese, ma lo puoi azzerare accreditando almeno 500 euro ogni mese. Questo Conto Tascabile è riservato solo agli studenti universitari fino al compimento dei 27 anni.

In conclusione il Conto Tascabile è una valida alternativa al conto corrente tradizionale e alla Postepay di BancoPosta. Questo tipo di conto è adatto alle persone che operano(bonifici, acquisti etc…) soprattutto online. Per chi non ha queste esigenze è consigliabile un conto corrente tradizionale. Per ulteriori info, visitate i siti delle banche menzionate.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

CheBanca! non funziona

CheBanca! con problemi tecnici

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

Legambiente: 148 eventi estremi nel 2018

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Tari costa in media 300 euro