Il fumo fa più male alle donne

Il fumo fa mela soprattutto alle donne. Questo è quello che emerge da uno studio presentato a Parigi al “Congresso della Società Europea di Cardiologia”.

Donna che fumaLe sigarette sono dannose per la salute. Questo ormai è un fatto assodato. Uno studio presentato a Parigi al “Congresso della Società Europea di Cardiologia” rivela che per le donne una sigaretta è cinque volte più dannosa che per un uomo. Tradotto, i danni alla salute provocati a un uomo da un pacchetto di sigarette, sono gli stessi che “pesano” su una donna che ne fuma quattro.

Il “pericolo” è sottovalutato dalla popolazione femminile, perché negli ultimi anni è cresciuto il consumo di tabacco tra le donne. Gli esperti indicano nuove strategie preventive per sensibilizzare sul rischio “al femminile”, coinvolgendo i medici di famiglia e i farmacisti. Un altro studio rivela che le donne europee, in virtù di vantaggi sia biologici sia comportamentali, vivono più a lungo degli uomini, ma non sempre conducono una vita sana. Questo è quello che emerge da una analisi pubblicata su “Lancet”. A causa dell’aumento del consumo di tabacco e di alcol, il divario di genere è in diminuzione. Nell’Unione Europea, il numero totale di morti tra uomini e donne è più o meno simile(nel 2009: 2.416.786 uomini e 2.418.048 donne), così come sono simili i trend.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Intesa Sanpaolo non funziona

Il salvataggio di Alitalia

Via Marco Rocco di Torrepadula a rischio crollo

Unicredit taglia 8 mila posti di lavoro

Istat: Lettori di libri stabili in Italia

CheBanca! con problemi tecnici