Istat: A luglio disoccupazione stabile

Donna a lavoroOggi(31 agosto), l’Istat ha pubblicato i dati sul lavoro in Italia. A luglio il tasso di disoccupazione è rimasto stabile all’8%, registrando una variazione nulla rispetto al mese precedente. Rispetto a luglio 2010 c’è stato un calo di 0,3 punti percentuali.

I disoccupati nel mese erano 2.009.000. L’occupazione è cresciuta dello 0,2% rispetto a giugno(+36.000 unità) e dello 0,4% rispetto a luglio 2010(+88.000 unità). L'Istat spiega che il tasso di occupazione totale è al 56,9% stabile per il terzo mese consecutivo. Nel mese gli occupati erano 22.956.000.

Il tasso di occupazione maschile risulta stabile sia su giugno sia su luglio 2010 al 67,5%, mentre quello femminile resta stabile al 46,3% rispetto a giugno mentre aumenta di 0,1 punti rispetto a luglio 2010. Il tasso di disoccupazione maschile a luglio era al 7,2% (stabile su giugno) mentre quello femminile era al 9,3% (stabile su giugno, in calo di 0,2 punti su luglio 2010.

Segna un calo anche la disoccupazione giovanile. A luglio è stata pari al 27,6%. E’ il tasso più basso da settembre 2010. Rispetto a giugno c’è stata una diminuzione di 0,2 punti percentuali, mentre è in aumento dello 0,8% rispetto a luglio 2010. L’Istat sottolinea che gli inattivi tra i 15 e i 64 anni diminuiscono dello 0,2%(-33 mila unità) rispetto al mese precedente. Il tasso di inattività nella fascia di età considerata è al 38%.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

Istat: Economia sommersa vale 192 miliardi

Il lago di munnezza a Scampia

27 famiglie abbandonate dal Comune di Napoli

Scampia sommersa dai rifiuti

Scampia è diventata la discarica di De Magistris