Cicciolina va in pensione

Ilona StallerA dicembre ci sarà una nuova pensionata “doc”. Ilona Staller, meglio conosciuta come “Cicciolina”, compie 60 anni il 26 novembre. La donna ungherese ha fatto sognare milioni di maschi italiani negli anni 80. I suoi film andavano a ruba.

Cicciolina, dopo una lunga e onorata carriera, a dicembre andrà in pensione. Vi sbagliate di grosso se pensate che la Staller percepirà un vitalizio per la sua carriera di attrice. Cicciolina è una di quelle persone “privilegiate” che avuto la fortuna di sedere su una poltrona di Montecitorio. Nel 1987 la Staller venne eletta alla Camera con 20 mila preferenze, risultando seconda, nelle liste del Partito Radicale, solo a Marco Pannella. Cicciolina restò in Parlamento fino al 1992. Quei cinque anni da parlamentare le sono valsi una pensione da 3 mila euro lordi.  La Staller è stata intervistata da “Il Corriere della Sera”.

L’ex attrice ha commentato “Non mi vergogno, quei soldi me li sono meritati. So che è impopolare, ma gli italiani dovrebbero cambiare la legge, mica l’ho fatta io. Ho lavorato duro, non sono stata assenteista. Con Moana e Ramba giravamo per le piazza, e alla fine presi 20 mila preferenze, seconda sola a Pannella. Il mio non è stato il bunga bunga di un giorno, ma una campagna elettorale intelligente. Adesso questo beneficio mi spetta, verserei tutto in beneficenza ma se lo fanno anche gli altri”.

Cioccilina ha aggiunto “Il 60 per cento del mio stipendio da parlamentare lo davo al partito, mi restavano circa 3 milioni di lire. La metà li passavo ad un avvocato che scriveva per me le proposte di legge. Ne ho fatte una ventina”. Tra le sue proposte si ricordano: affettività dei detenuti, parchi dell’amore, tasse ecologiche sulle auto, no alle pellicce.

Commenti

  1. E' sicuramente meno zoccola di quelle che vi sono adesso.

    RispondiElimina
  2. Almeno lei faceva una "professione".

    RispondiElimina
  3. questa è una prostituta e pornostar, quelle attualmente impegnate in politica sono tro.ie!!!

    preferisco pagare una puttana!

    del resto in italia vanno avabti solo: puttane, delinquenti, meridionali e stranieri!

    quelli del nord italia, sono buoni solo a pigliarselo ar...c.lo!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Uhm. Vanno avanti anche i politici "leghisti"...

    RispondiElimina

Posta un commento

I post più letti negli ultimi sette giorni

CheBanca! non funziona

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

CheBanca! con problemi tecnici

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Legambiente: 148 eventi estremi nel 2018