Istat: Disoccupazione in calo ad agosto

Disoccupazione in cala ad agosto 2011Oggi(3o settembre), l’Istat ha pubblicato i dati sul lavoro in Italia. Nel mese di agosto, il tasso di disoccupazione è sceso al 7,9% dall’8% di luglio. La disoccupazione del secondo trimestre cala al 7,8% rispetto all’8,3% del secondo trimestre 2010(pari a 146 mila disoccupati in meno).

I disoccupati del mese erano 1.965.000, 36 mila in meno rispetto al luglio 2011 e 83 mila in meno rispetto ad un anno prima. Non si registrava un numero di disoccupati inferiore ai due milioni dal secondo trimestre 2009. Non c’è però da essere entusiasti. L’Istat sottolinea che aumenta la disoccupazione di lunga durata, ovvero di coloro che cercano lavoro da oltre un anno. Nel secondo trimestre 2011 la disoccupazione di lunga durata è al 52,9% del totale dei disoccupati, il dato più alto degli ultimi 18 anni.

Nel secondo trimestre 2011 il tasso di disoccupazione giovanile era al 27,4%, in calo dello 0,5% rispetto al primo trimestre. Al Sud però la situazione rimane drammatica. Per le giovani donne meridionali il tasso sale al 44%,  il dato più elevato dal secondo trimestre 2004. Ad agosto 2011 il tasso di disoccupazione giovanile è salita dello 0,1% rispetto a luglio 2011 e dello 0,8% rispetto ad agosto 2010.

L’occupazione è invece aumentata dello 0,1% rispetto a luglio(+26.000 unità) e dello 0,8% rispetto ad agosto 2010(+191.000 unità). Ad agosto 2011 gli occupati erano 23.003.000, il valore più alto degli ultimi due anni. La crescita, precisa l’Istat, riguarda la sola componente maschile(+0,2% su luglio, +0,9% su agosto 2010). Il tasso di occupazione complessivo si attesta al 57%.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

CheBanca! non funziona

CheBanca! con problemi tecnici

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

Legambiente: 148 eventi estremi nel 2018

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Tari costa in media 300 euro