La guerra dei social network. Facebook presenta la nuova timeline

La nuova timeline di FacebookCon l’apertura a tutti di Google+ è iniziata la “guerra” dei social network. Facebook ha introdotto e introdurrà delle novità per non perdere utenti. Forse però otterrà l’effetto inverso. Per il momento, Facebook ha un gran vantaggio su Google+.

Il social network di Mark Zuckerberg può contare su 750 milioni di utenti registrati. Molti potrebbero pensare che Facebook difficilmente perderà questo dominio incontrastato. Non è così. La “web-storia” insegna. Nel 2005 MySpace fu acquistato da News Corp per 580 milioni di dollari. Rupert Murdoch pensava di aver fatto un affare. Invece, scelte tecniche e strategie sbagliate hanno portato MySpace alla quasi chiusura. Nel 2011 News Corp ha rivenduto MySpace a Specific Media per soli 35 milioni di dollari.

Google+ è stato accolto con pareri positivi grazie alla sua semplicità. Viceversa, le novità introdotte da Facebook hanno reso il social network una sorte di grande fratello virtuale. La situazione potrebbe peggiorare ulteriormente nei prossimi giorni. Ieri(22 settembre), Mark Zuckerberg ha presentato altre novità. Le principali novità riguardano l’introduzione dei pulsanti “Letto”, “Ascoltato”, “Visto” e “Voglio”. Quest’ultimo molto probabilmente sarà applicato a fini di marketing.

Il nuovo profilo, ribattezzato “timeline”, diventerà una sorte di diario online che “racconterà” la storia della tua vita nel social network. In cima al profilo comparirà la cosiddetta “Copertina”, un ampio spazio con una grande immagine che identifica meglio l’utente. Subito dopo, ci sarà “La tua storia”, uno spazio in cui verranno inseriti tutti le cose(post, foto, video etc...) condivise dall’utente. Infine, la terza parte conterrà tutte le applicazioni utilizzate. L’utente potrà “indicare” i film preferiti, le canzoni ascoltate, le attività e tutte le altre cose.

In pratica, Facebook diventerà una via di mezzo tra un grande fratello virtuale e l’anagrafe della Cia. Voi “postate” e Zuckerberg guadagna senza darvi un euro. A voi vi sta bene? Vi ricordo che nel 2012 Facebook verrà quotato in Borsa. Il social network di Zuckerberg non vale nulla senza i contenuti degli utenti. Riflettete gente. A questo link è possibile “ammirare” il nuovo profilo di Facebook. Per utilizzarla dovete cliccare sul pulsante “Effettua l’aggiornamento”. Meglio passare a Google+.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

Istat: Economia sommersa vale 192 miliardi

Il lago di munnezza a Scampia

L’ex Villa Russo è diventata una discarica

27 famiglie abbandonate dal Comune di Napoli

Scampia sommersa dai rifiuti