Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2011

Marra: Monti, Draghi, Tremonti, Obama e Barroso andranno in carcere

Immagine
Sabato 26 novembre a Roma c’è stata la presentazione del movimento “Fermiamo le banche!”. I promotori Alfonso Luigi Marra e Domenico Scilipoti. Testimonial d’eccezione, Sara Tommasi, ex studentessa della Bocconi, che per lanciare il nascituro partito ha girato uno spot molto piccante.

Vola la Borsa di Milano. Spread a 475 punti base

Immagine
Chiusura positiva per Piazza Affari. Il Ftse Mib ha segnato un rialzo del 4,38% a 15.268 punti, mentre il Ftse All Share ha guadagnato il 4,31% a quota 16.026. Lo spread Btp-Bund torna sotto i 480 punti base(474,9), con il rendimento del decennale italiano in calo al 7,03%. In discesa anche il rendimento del biennale che scivola sotto il 7%(6,94%).

Istat: Disoccupazione sale a 8,5% ad ottobre. Inattivi al 37,8%

Immagine
Oggi(30 novembre), l’Istat ha pubblicato i dati sul lavoro in Italia. Nel mese di ottobre il tasso di disoccupazione è salito all’8,5%, aumentando di 0,2 punti rispetto al mese precedente e di 0,1 punti rispetto al 2010. L’Istat precisa che è il livello massimo registrato da maggio 2010.

Nuove regole per i vitalizi dei parlamentari. Da gennaio scatta il contributivo

Immagine
Ieri(29 novembre), c’è l’incontro dei presidenti di Camera e Senato, Gianfranco Fini e Renato Schifani, con i rispettivi collegi dei Questori e il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Elsa Fornero sui vitalizi dei parlamentari. Alla fine della riunione è stata diramata una nota.

Arrestato il vicepresidente della Regione Lombardia

Immagine
I carabinieri di Brescia hanno arrestato dieci persone in Lombardia coinvolte in un traffico illecito di rifiuti. Fra questi, il vicepresidente del Consiglio della Regione Lombardia, Franco Nicoli Cristiani(PDL) per reati contro la Pubblica amministrazione, e il coordinatore degli staff dell’Arpa(Agenzia regionale per la protezione dell’Ambiente) della Lombardia, Giuseppe Rotondaro.

Maroni gela Berlusconi: L’alleanza è finita

Immagine
Oggi(29 novembre) Angelino Alfano ha presentato il suo libro “La Mafia uccide d’estate”. All’evento hanno partecipato anche Silvio Berlusconi e Roberto Maroni. I due sono stati protagonisti di un simpatico siparietto.

La Borsa di Milano chiude in leggero rialzo. Spread a 488 punti base

Immagine
Chiusura positiva per Piazza Affari. Il Ftse Mib ha segnato un rialzo dello 0,34% a 14.627 punti, mentre il Ftse All Share ha guadagnato il 0,28% a quota 15.364. Questa sera inizia con l’Eurogruppo dei ministri delle Finanze a Bruxelles il serrato iter per salvare l’euro.

Asta Btp: Rendimento 3 anni vola a 7,89%

Immagine
Dopo aver collocato Btp a 5 anni per 3 miliardi di euro lo scorso 14 novembre, il Tesoro ha piazzato altri Btp in asta per quasi 7,5 miliardi di euro. Il nuovo Btp triennale novembre 2014 con cedola 6% è stato venduto in asta oggi ad un rendimento del 7,89%, massimo dal 1997.

Grillo: Il web sta cambiando il mondo

Immagine
Questa mattina(29 novembre) Beppe Grillo è stato intervistato da Sky Tg24. Il comico genovese ha presentato il suo ultimo libro “Siamo in Guerra”. Il blogger ha parlato per una decina di minuti.

CSS: Proteggere i bambini dai cellulari

Immagine
Nella scorsa puntata di “Report” si è parlato del “pericolo” dei cellulari. Dai commenti su Twitter si evince che molte persone sono scettici sui problemi alla salute derivanti dall’uso prolungato di questi “aggeggi”. Nel corso della puntata uno dei ricercatori ha dichiarato “I bambini sono cavie per lo studio dei danni da cellulare”.

Cdm: Nominati 26 sottosegretari e 3 viceministri

Immagine
E’ durato circa 20 minuti il Consiglio dei ministri per la nomina dei sottosegretari e dei viceministri. Tra le novità la nascita di un nuovo dicastero, quello della Funzione pubblica, il cui incarico è stato affidato a Filippo Patroni Griffi, con delega alla Semplificazione. Con questa nuova nomina il numero dei ministri, incluso Mario Monti, sale a quota 18.

Btp-Day: Scambi record sul mercato dei titoli di Stato

Immagine
Oggi(28 novembre), c’è stato il Btp-Day. L’iniziativa, promossa da Abi, permetteva di acquistare titoli di Stato senza pagare le commissioni. Gli investitori hanno risposto in massa. Ci sono stati scambi record sul Mot di Borsa italiana. Torna la speranza di un ridimensionamento dei rendimenti dei titoli di Stato italiani nel primo giorno del Btp-Day.

La Borsa di Milano chiude in rialzo del 4,60%. Spread oltre i 490 punti

Immagine
La settimana è iniziata nel migliore dei modi a Piazza Affari. La Borsa di Milano ha chiuso la seduta in positivo. Il Ftse Mib sale del 4,60% a 14.578 punti, mentre il Ftse All Share ha guadagnato il 4,31% a quota 15.321. Chiudono in positivo anche Londra(+2,87%) e Parigi(+5,46%).

Alle 19 il Cdm per la nomina dei sottosegretari

Immagine
Il Consiglio dei Ministri è convocato oggi(28 novembre) alle ore 19 per la nomina dei sottosegretari di Stato e l’esame di leggi regionali in scadenza. Lo comunica una nota di Palazzo Chigi.

Ocse: L’Italia in recessione nel 2012

Immagine
Oggi(28 novembre), l’Ocse ha pubblicato il suo “Economic Outlook” semestrale. Dal rapporto emerge che l’economia globale ancora non è uscita dalla palude. Tra i principali ostacoli la corsa alla riduzione della leva finanziaria e gli squilibri insiti nell’eurozona che riflettono problemi fiscali, finanziari e strutturali.

WWF: A Natale adotta un trio

Immagine
Tra pochi giorni entreremo in clima natalizio. La gente andrà in giro in cerca di regali da mettere sotto l’albero la notte di Natale. La maggior parte dei regali verrà riciclata o messa in una cassetto. Per una volta potresti fare qualcosa diverso e che serve alla salvaguardia di alcune specie in via di estinzione.

Moody's: Possibili default multipli in UE

Immagine
Moody’s lancia un allarme per i paesi dell’Unione Europea. Secondo l’agenzia internazionale di rating “le probabilità di default multipli fra i paesi dell’area euro non sono più irrilevanti”. La notizia non farà senz’altro bene alle Borse Europee. Ricordo che le agenzie di rating come Moody’s esprimono solo un’opinione senza essere responsabili di ciò che dicono. In pratica, se sbagliano non pagano i danni.

Berlusconi: Alleanza solida con la Lega. Ma Calderoli lo smentisce

Immagine
Oggi(27 novembre), Silvio Berlusconi è intervenuto a una convention dei Popolari Liberali del PDL a Verona. L’ex premier ha iniziato la campagna elettorale. Nessun accenno a Monti e alla crisi. Berlusconi ha tirato fuori nuovamente la “guerra” ai comunisti.

Cgia: In 12 anni 20 manovre per 575 miliardi di euro

Immagine
Giuseppe Bortolussi, segretario della CGIA di Mestre, ha ricostruito, a partire dal 2000, gli effetti economici delle manovre correttive approvate dai vari Governi che si sono succeduti in questi ultimi 12 anni. Il quadro è a dir poco drammatico.

Codacons: A Natale gli italiani spenderanno 220 euro in più rispetto al 2010

Immagine
A parità di consumi, per Natale 2011 ogni italiano spenderà il 10% in più rispetto allo scorso anno. L’aumento è di circa 220 euro. E’ quanto emerge dal monitoraggio dei prezzi dei beni legati alle festività natalizie condotto dal Codacons.

Fiat trova l’intesa per Termine Imerese

Immagine
Il ministero dello Sviluppo Economico fa sapere che è stata raggiunta l’intesa sugli incentivi alla mobilità per 640 lavoratori dello stabilimento di Termini Imerese. L’accordo prevede un incentivo complessivo alla mobilità medio di 22.850 euro più l’indennità per il mancato preavviso e il premio fedeltà. L’accordo è stato firmato da tutti i sindacati, compresa la Fiom.

Consumatori: In calo le tredicesime

Immagine
Brutte notizie per i pensionati e lavoratori. Le tredicesime del 2011 saranno molto più leggere. A rivelarlo sono Adusbef e Federconsumatori. Le due associazioni dei consumatori hanno comunicato che diminuisce di 0,8 miliardi di euro, con un calo del 2,2%, il monte tredicesime 2011. E’ la prima volta in venti anni.

Confartigianato: Bollette energetiche sempre più care

Immagine
La bolletta energetica pesa come un macigno sulle tasche degli italiani. Lo rivela Confartigianato. L’associazione ha calcolato che a settembre il caro-energia ha toccato la cifra record di 61,9 miliardi di euro, pari al 3,91% sul PIL. In pratica ogni famiglia paga una bolletta di 2.458 euro all’anno. E’ il picco più alto registrato negli ultimi 20 anni.

New York Times: Le maggiori banche prevedono la fine dell’euro

Immagine
Il New York Times riferisce che le maggiori banche del mondo si stanno preparando a quello che, fino a poco tempo fa, sembrava impossibile: la disintegrazione dell’area euro. Secondo il giornale Usa, molti istituti, come Merril Lynch, Barclays Capital e Nomura, hanno pubblicato decine di rapporti in settimana nei quali esaminano la possibilità, appunto, di una disintegrazione.

Bossi: Il governo Monti fa schifo

Immagine
Dopo un po’ di tempo è tornato a parlare Umberto Bossi. L’evento si è verificato durante una visita al centro di ricerca “Insubrias Biopark” di Gerenzano, in provincia di Varese. Bossi ha dichiarato “Il governo Monti non durerà fino al 2013 perché fa schifo. Mi pare un governo di improvvisati”. Qualcuno dei presenti ha pensato che fosse il Bossi di Maurizio Crozza. Ahimè era quello vero.

La giornata contro la violenza sulle donne

Immagine
La Giornata internazionale contro la violenza sulle donne è stata istituita dall’Onu nel 1999, scegliendo il 25 novembre come data per la sua celebrazione, in ricordo delle tre sorelle Mirabal, torturate e uccise nel 1960 dai militari del dittatore Trujillo, a Santo Domingo. Nonostante da allora alcuni passi avanti siano stati fatti, almeno nella sensibilizzazione dell’opinione pubblica, la violenza resta la prima causa di morte tra le donne nel mondo. Una violenza a molte facce: stupri, uccisioni, soprusi fisici e psicologici, di cui spesso sono complici silenzio e solitudine.

Piazza Affari chiude in rialzo. Spread a 499,8 punti

Immagine
Per il secondo giorno consecutivo la Borsa di Milano chiude in leggero rialzo. Il Ftse Mib sale dello 0,12% a 13.937 punti, mentre il Ftse All Share ha guadagnato lo 0,08% a quota 14.688. Dal mercato obbligazionario torna “caldo” lo spread Btp-Bund.

Liberata la nave italiana Rosalia D’Amato

Immagine
Il 21 aprile 2011 la nave cargo Rosalia D’Amato veniva sequestrata dai pirati al largo della Somalia. A bordo 22 marinai, 16 filippini e sei italiani(2 di Procida). Nei mesi scorsi la gente dell’isola ha manifestato più volte contro le istituzioni per il mancato interessamento al sequestro della nave.

Lo spread sale a 511 punti base. Btp 2 anni all’8%

Immagine
Sulla scia di Wall Street le principali Borse UE tornano in positivo. Piazza Affari, che dopo il collocamento dei Bot semestrali era arrivata a perdere il 2%, torna in positivo di qualche decimo di punto. Salgono Finmeccanica, Azimut, Impregilo, Enel, Eni e Unicredit. Guadagnano oltre il punto percentuale Francoforte, Parigi e Londra.

La Russa: Le donne di tutta l’Africa verranno a partorire in Italia

Immagine
Ieri(24 novembre), a Roma c’è stata la presentazione del sito “destra.it”. Il PDL punta al rilancio sul web con questo sito. All’evento era presente anche Ignazio La Russa. Il “pidiellino” ha rilasciato alcune dichiarazioni a dir poco sconcertanti. La Russa ha detto la sua sul diritto di cittadinanza per i figli degli immigrati nati in Italia.

Trattativa Stato-mafia: Indagato Dell’Utri

Immagine
Il senatore del PDL Marcello Dell’Utri è indagato dalla Procura di Palermo nell’inchiesta sulla cosiddetta trattativa tra Stato e mafia. Dell’Utri sarebbe accusato in questa indagine di violenza o minaccia a un corpo politico, amministrativo o giudiziario.

Senato: Stop ai vitalizi

Immagine
Leggendo il titolo del post qualcuno potrebbe pensare che i politici abbiano deciso di fare qualche sacrificio per salvare l’Italia. Non è così. Il Senato ha deliberato lo stop ai vitalizi. Peccato che siano solo quelli nuovi.

La Borsa di Milano chiude in positivo. Spread a 493 punti

Immagine
La Borsa di Milano chiude in leggero rialzo dopo tre giornate negative. A Piazza Affari il Ftse Mib ha chiuso in rialzo dello 0,03% a 13.920,58 punti mentre il Ftse All Share si è portato a 14.676 punti giù dello 0,08 per cento.

Merkel: Gli Eurobond non sono necessari

Immagine
Oggi(24 novembre), a Strasburgo c’è stato un vertice a tre. Angela Merkel, Nicolas Sarkozy e Mario Monti hanno discusso del futuro dell’Italia e dell’Unione Europea. La cancelleria tedesca ha ribadito il suo “NO” agli Eurobond.

Borsa Italiana aderisce al Btp Day del 28 novembre

Immagine
Borsa italiana aderisce all’iniziativa promossa da Abi e dai principali istituti bancari italiani e partecipa al “Btp Day” del prossimo 28 novembre. Per l’intera giornata la società non applicherà alle banche e agli intermediari partecipanti all’iniziativa, alcuna commissione di negoziazione per le operazioni di acquisto dei titoli di stato italiani effettuate sul Mot.

Venezia: Coppia dichiara 6 euro per 2010 ma evade 65 milioni

Immagine
Il Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza di Venezia, ha scoperto che una coppia che aveva denunciato nella dichiarazione dei redditi del 2010 rispettivamente 1 euro e 5 euro, non aveva però dichiarato 65 milioni di introiti derivanti dalla vendita di 180 ettari di terra.

Monti si sospende dalla carica di presidente della Bocconi

Immagine
L’Università Bocconi di Milano rende noto che Mario Monti, su sua richiesta, è stato sospeso dalle funzioni di presidente della Bocconi(incarico che ricopre dal 1994) per l’intera durata del suo mandato di presidente del Consiglio dei ministri.

Piazza Affari crolla nel finale. Spread a 493 punti base

Immagine
Ennesima giornata negativa per la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib perde il 2,59% a 13.915 punti, mentre il Ftse All Share è arretrato del 2,19% a 14.725 punti. Giu i finanziari con Mediobanca(-8,78%), Mediolanum(-7,6%) Bpm(-6,06%), Banco Popolare(-4,8%). La Borsa di Milano chiude in negativo per il terzo giorno di seguito. Male anche Parigi(-1,68%), Londra(-1,29%) e Francoforte(-1,44%).

Buonanno: La Padania esiste. La prova è il Grana Padano

Immagine
Non c’è nulla da fare. I politici “leghisti” fanno di tutto per farsi deridere. Ieri(22 novembre), Gianluca Buonanno è intervenuto nella trasmissione radiofonica di Radio 24 “La Zanzara”. Il sindaco di Varallo ha detto una serie di “cazzate in libertà”. Sembrava quasi un personaggio di “Zelig”.

Bologna: Lavora 6 giorni in 9 anni

Immagine
L’ex ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta l’avrebbe definita una “esponente dell’Italia peggiore”. Di chi sto parlando? Una dipendente di 45 anni dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Sant’Orsola Malpighi di Bologna ha lavorato sei giorni negli ultimi 9 anni. Come ha fatto?

Merkel: No Eurobond. Niente soldi alla Grecia se non onora gli impegni

Immagine
L’Unione Europea è sempre più in crisi. L’asta dei Bund tedeschi a 10 anni ha fatto flop a causa del basso rendimento(1,98%). Raccolti 3,9 miliardi contro i 6 offerti. L’euro è sempre più a rischio. La situazione non migliorerà se non verrà dato più potere(per stampare moneta) alla BCE. Un’altra buona mossa sarebbe l’emissione degli Eurobond. Le due cose però non sono gradite alla Germania.

Cala l’acconto IRPEF. Tasche meno vuote a dicembre

Immagine
L’acconto IRPEF 2011, prelievo sulle persone fisiche da versare entro mercoledì 30 novembre, calerà di 17 punti passando dal 99% all’82%. Lo rende noto un comunicato del ministero dell’Economia.

Frana sulle case a Messina. Morto un bambino di 7 anni

Immagine
Il maltempo ha provocato la frana di un costone roccioso che è caduto su un gruppo di case a Saponara, comune a 25 km da Messina, verso l’entroterra.

Carfagna: Vorrei rimanere in politica, ma non dipende solo da me

Immagine
Questa mattina(22 novembre) Mara Carfagna è ritornata in TV dopo molto tempo. L’ex ministra delle Pari Opportunità è stata ospite nel programma di Rai 3 “Agorà”. Nonostante Berlusconi non sia più al governo, la Carfagna ha continuato ad utilizzare la tattica dei “pidiellini”, ovvero interrompere sempre il proprio interlocutore.

La Borsa di Milano chiude a -1,54%. Lo spread sale a 490 punti

Immagine
Ennesima giornata negativa per la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib perde l’1,54% a 14.286 punti, mentre il Ftse All Share è arretrato del 1,37% a quota 15.063. Piazza Affari si conferma per il secondo giorno consecutivo la peggiore tra le piazze finanziarie del Vecchio Continente. Dalla Germania, attraverso le parole della cancelliera Angela Merkel, è arrivato un nuovo stop agli Eurobond.

La Botteri intervista Roberto Saviano

Immagine
A Zuccotti Park Roberto Saviano è stato accolto come un eroe dagli indignados di Occupy Wall Street. Lo scrittore di Gomorra ha chiarito che “questa protesta non è contro la legge ma per difenderla”, e ha elogiato quanti manifestano perché “chiedono nuove regole” affinché “il crimine organizzato non prenda in mano l’economia”. Saviano è stato intervistato da Giovanna Botteri, una giornalista della Rai.

Abi: Famiglie italiane sempre più indebitate

Immagine
Le famiglie italiane sono sempre più costrette ad indebitarsi. Questo è il quadro che emerge da un’analisi di mercato sui prestiti fatta dall’Associazione bancaria italiana. Il rapporto è stato presentato alla seconda edizione del convegno “Credito al Credito 2011”.

La Fiat disdice gli accordi sindacali

Immagine
Fiat Group Automobiles ha disdetto, dal primo gennaio 2012, tutti gli accordi sindacali vigenti e ogni altro impegno derivante da prassi collettive in atto in tutti gli stabilimenti automobilistici italiani. Lo si apprende da fonti sindacali. L’azienda, in una comunicazione inviata ai sindacati, fa sapere che si rende comunque disponibile a promuovere in- contri per valutare le conseguenze del recesso e alla eventuale predisposizione di nuove intese collettive.

Spazzatour: I rifiuti italiani vanno in Cina

Immagine
Nella puntata di ieri(20 novembre) di “Report” si è parlato di corruzione. Verso la fine del programma è stata trasmessa “Spazzatour”, l’inchiesta di Emilio Casalini. Per smaltire e riciclare i materiali plastici i produttori pagano un contributo all’origine, che ricade di fatto su tutti i cittadini. Ma i rifiuti prima di essere lavorati spariscono dall’Italia, prendono altre vie(soprattutto quelle della Cina) e ritornano sotto forma di giocattoli e altro che compriamo a basso prezzo. A volte però vengono sequestrati perché sono contaminati da sostanze tossiche.