Abi: Famiglie italiane sempre più indebitate

PrestitiLe famiglie italiane sono sempre più costrette ad indebitarsi. Questo è il quadro che emerge da un’analisi di mercato sui prestiti fatta dall’Associazione bancaria italiana. Il rapporto è stato presentato alla seconda edizione del convegno “Credito al Credito 2011”.

Secondo l’Abi, c’è stato un tasso di crescita delle consistenze pari al 5,5% nel periodo settembre 2010- 2011(615 miliardi di euro). Quasi il doppio della media dell'area euro(3,2%). Per quanto riguarda i soli mutui, nello stesso periodo, si registra una crescita del 5%. L’Abi suggerisce una sinergia ancora maggiore con istituzioni e consumatori a tutela dei mutuatari in difficoltà perché nel quadro attuale si restringe l’iniziativa delle banche, con inevitabili impatti sui tassi dei prestiti e quindi sulle famiglie.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Regione Campania non approva convenzione. Navigator senza lavoro

Il caso ex Ilva di Taranto

De Magistris: Disponibile ad una candidatura in Campania

Cgia: Consumi famiglie tagliati di 21,5 miliardi

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli