Buonanno: La Padania esiste. La prova è il Grana Padano

Gianluca BuonannoNon c’è nulla da fare. I politici “leghisti” fanno di tutto per farsi deridere. Ieri(22 novembre), Gianluca Buonanno è intervenuto nella trasmissione radiofonica di Radio 24 “La Zanzara”. Il sindaco di Varallo ha detto una serie di “cazzate in libertà”. Sembrava quasi un personaggio di “Zelig”.

Il tipo con la cravatta verde ha dichiarato “Il Grana Padano perché si chiama così? O perché esiste il Gazzettino Padano? Significa che esiste la Padania”. A quel punto Giuseppe Cruciani e David Parenzo iniziano a prendere per i fondelli il “povero” Buonanno. Dopo un po’ Parenzo dice “Meglio parlare del default della Grecia”. Il “leghista” però non si ferma.

Buonanno ha detto “Ci siamo noi, perché se non ci fosse la Padania, l’Italia sarebbe già nell’Africa. L’identità culturale e lavorativa padana, esiste o non esiste? C’è anche Vittorio Feltri che la pensa come me. Vogliamo dire che in Padania si mangia bene?”. Cruciani e Parenzo continueranno a lavorare per altri 100 anni con gente come Buonanno. Cosa aggiungere? Se non ci fossero i “leghisti” bisognerebbe inventarli. Fanno troppo “pariare¹”.

¹ Il termine “pariare” è una espressione gergale usata tipicamente in Campania ed in particolare nei territori di Napoli e Provincia come sinonimo del verbo “divertirsi”

Commenti

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Tra qualche generazione forse non esisterà il mondo. Noi ci mettiamo a discutere della Padania e dei tipi con la cravatta verde. Cerchiamo di pensare a cose più serie.

    RispondiElimina

Posta un commento

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Regione Campania non approva convenzione. Navigator senza lavoro

Cgia: Consumi famiglie tagliati di 21,5 miliardi

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli

La caduta del muro di Berlino