Istat: Disoccupazione sale a 8,5% ad ottobre. Inattivi al 37,8%

Inattivi al 37,8%Oggi(30 novembre), l’Istat ha pubblicato i dati sul lavoro in Italia. Nel mese di ottobre il tasso di disoccupazione è salito all’8,5%, aumentando di 0,2 punti rispetto al mese precedente e di 0,1 punti rispetto al 2010. L’Istat precisa che è il livello massimo registrato da maggio 2010.

L’ampliamento dell’area della disoccupazione riguarda solo gli uomini: quella femminile è in calo dello 0,2%. Il tasso di disoccupazione giovanile ad ottobre 2011 si è attestato al 29,2%, in diminuzione di 0,1 punti rispetto a settembre. Rispetto ad ottobre 2010 l’aumento è stato di 1,5 punti percentuali. Questo significa che un giovane su tre è senza lavoro.

Il tasso di inattività si posiziona al 37,8%, con una flessione di 0,1% punti, sia congiunturali che su base annua. L’occupazione a ottobre è rimasta invariata rispetto a settembre mentre è aumentata dello 0,2% (+53 mila unità) rispetto a ottobre 2010. Ad ottobre 2011 gli occupati erano 22.913.000.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

La caduta del muro di Berlino

Voragine in via Masoni

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli