La Borsa di Milano chiude a -1,54%. Lo spread sale a 490 punti

BorsaEnnesima giornata negativa per la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib perde l’1,54% a 14.286 punti, mentre il Ftse All Share è arretrato del 1,37% a quota 15.063. Piazza Affari si conferma per il secondo giorno consecutivo la peggiore tra le piazze finanziarie del Vecchio Continente. Dalla Germania, attraverso le parole della cancelliera Angela Merkel, è arrivato un nuovo stop agli Eurobond.

Lo spread tra Btp e Bund tedeschi a 10 anni risale sui 490 punti(rendimento al 6,79%), contro i 470 dell’apertura. In aumento anche lo spread Bund-titoli di Stato francesi(167 punti base) e Bund-titoli spagnoli(473 punti). Il rendimento dei titoli spagnoli a 3 mesi balza al 5,11%, più di quelli greci.

Oggi(22 novembre), il Tesoro ha comunicato che il prossimo 25 novembre(regolamento il 29) verranno messi all’asta 8 miliardi di Bot a sei mesi(scadenza 31 maggio 2012). Inoltre, il 30 novembre scadranno titoli analoghi per 8,8 miliardi di euro.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

CheBanca! non funziona

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

CheBanca! con problemi tecnici

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Inps: 3,3 milioni di lavoratori pubblici nel 2018

La caduta del muro di Berlino