La Borsa di Milano chiude in positivo. Spread a 493 punti

BorsaLa Borsa di Milano chiude in leggero rialzo dopo tre giornate negative. A Piazza Affari il Ftse Mib ha chiuso in rialzo dello 0,03% a 13.920,58 punti mentre il Ftse All Share si è portato a 14.676 punti giù dello 0,08 per cento.

La giornata di contrattazione era iniziata molto bene. La Borsa di Milano stava guadagnando finché la Merkel non ha ribadito il suo “NO” agli Eurobond. Il mercato fino all’ultimo aveva sperato in un “SI” tedesco. Dal mercato obbligazionario, si è registrata un’impennata serale dello spread Btp-Bund che ha raggiunto i massimi di giornata a 493 punti base. Il rendimento offerto dal decennale italiano si è riportato di slancio sopra la soglia del 7% attestandosi al 7,11%.

L’agenzia Reuters scrive che “la Banca centrale europea starebbe valutando di estendere la durata massima dei suoi prestiti alle banche fino a due o tre anni, per impedire un “credit crunch” che potrebbe strozzare l’economia dell’euro. Ora i prestiti arrivano fino a 1 anno”.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Regione Campania non approva convenzione. Navigator senza lavoro

Cgia: Consumi famiglie tagliati di 21,5 miliardi

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli

La caduta del muro di Berlino